IL PUNTO – Coronavirus: più di 1 milione e 200 mila somministrazioni in Italia, arrivate nuove dosi | TG24.info
Aggiornato alle: 12:02 di Sabato 19 Giugno 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

IL PUNTO – Coronavirus: più di 1 milione e 200 mila somministrazioni in Italia, arrivate nuove dosi

 ULTIME NOTIZIE
IL PUNTO – Coronavirus: più di 1 milione e 200 mila somministrazioni in Italia, arrivate nuove dosi
20 Gennaio
13:53 2021

 

 

Ieri l’Italia ha raggiunto 1.210.745 di dosi di vaccino anti Covid somministrate. In base ai dati di ieri il nostro Paese è secondo nell’Unione europea per numero di persone vaccinate, dopo la Germania. Settima al mondo per somministrazione.

La campagna vaccinale anti Covid è iniziata lo scorso 27 dicembre e ad ieri è stato somministrato il 75% delle dosi consegnate. Questa mattina in Italia sono arrivate le ultime dosi di vaccini del carico settimanale di Pfizer. Si tratta di circa 330mila dosi, questo lotto come preannunciato è privo del 29% di dosi previste nel contratto. Anche nel prossimo scarico è previsto un altro ammanco, a quanto pare stavolta inferiore al 29%. Il Governo ha attivato l’Avvocatura Generale dello Stato per valutare i diversi profili di responsabilità della casa farmaceutica Pfizer in caso di inadempienza e le possibili azioni da intraprendere a tutela degli interessi del Paese e dei cittadini. Intanto la campagna di vaccinazione anti Covid è stata riprogrammata. Appare fiducioso il coordinatore del Comitato Tecnico Scientifico Agostino Miozzo. Afferma che se la campagna vaccinale funziona come si auspica, i primi risultati si vedranno verso la fine della primavera. Innanzitutto sarà abbattuto il numero dei morti. Saranno messi in sicurezza gli anziani over 80 e gli anziani dai 60 in su, quelli che lavorano nel mondo della scuola, dei servizi e della sicurezza. A inizio estate si potrà ricominciare a respirare, anche se mantenendo la rigorosa osservazione dei criteri di protezione.

Anna Ammanniti

 

IN EVIDENZA

.

SOCIAL
TOP NEWS