Guidonia – TMB, Il sindaco Barbet ha chiesto incontro urgente con il ministro dell’Ambiente Costa | TG24.info
Aggiornato alle: 13:00 di Giovedi 21 Ottobre 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Guidonia – TMB, Il sindaco Barbet ha chiesto incontro urgente con il ministro dell’Ambiente Costa

 ULTIME NOTIZIE
Guidonia – TMB, Il sindaco Barbet ha chiesto incontro urgente con il ministro dell’Ambiente Costa
07 Agosto
15:00 2020

 

 

Torna a far discutere il Tmb chiuso dal 2014 e dissequestrato dal Tribunale di Tivoli lo scorso 15 giugno. L’impianto è sito all’interno del Parco Archeologico e Naturalistico dell’Inviolata.

E’ netta l’opposizione all’avvio del Tmb dell’amministrazione comunale e oggi il sindaco Michel Barbet ha chiesto un incontro urgente al ministro dell’Ambiente Sergio Costa, anche per portare all’attenzione le annose problematiche ambientali di Guidonia Montecelio e cercarne soluzione. Una presa di posizione chiara per chiedere l’abolizione del Decreto Clini e avviare un percorso volto anche a diminuire l’abbandono dei rifiuti.

Poco fa ho richiesto un incontro al Ministro dell’Ambiente Sergio Costa- sostiene il Sindaco Michel Barbet– al quale intendo rappresentare le preoccupazioni e la contrarietà della nostra Amministrazione Comunale a qualsiasi ipotesi di apertura del TMB di  Guidonia Montecelio. È necessario ribadire che Guidonia Montecelio non è nelle condizioni di sostenere un impianto per il trattamento dei rifiuti, in particolar modo in una zona dall’alto pregio naturalistico che lo Stato e le amministrazioni hanno il dovere di valorizzazione. Ho intenzione di chiedere al Ministro una presa di posizione chiara  sull’abolizione del Decreto Clini, un provvedimento dannoso per tutto il territorio nazionale che permette di bruciare il CSS (Combustibile Solido Secondario) lavorato dai TMB per produrre cemento e materiali simili. “Con il supporto del Ministro voglio, infine, avviare un percorso condiviso per risolvere il diffuso fenomeno dell’abbandono selvaggio dei rifiuti nel nostro territorio che rappresenta un danno per la cittadinanza tutta e per l’ambiente. Sono sicuro che il Ministro Sergio Costa sarà sensibile e attento ai problemi della nostra Città, come dimostrato finora nella gestione quotidiana del proprio incarico, e che si metterà a disposizione per contribuire al risanamento ambientale di Guidonia Montecelio. Chiedo 
ai cittadini, tutti, di supportare l’Amministrazione Comunale in questo percorso difficile, ma necessario”.

Anna Ammanniti

Parole Chiave - Tags
  •  

IN EVIDENZA

.

SOCIAL
TOP NEWS