Aggiornato alle: 21:29 di Lunedi 26 Ottobre 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Guarcino – Scoperto un nuovo pianeta, grazie all’osservatorio di Campocatino

 ULTIME NOTIZIE
Guarcino – Scoperto un nuovo pianeta, grazie all’osservatorio di Campocatino
28 Settembre
20:07 2020
Lo studio è apparso su Nature Astronomy ed è guidato dall’Università del Cile assieme all osservatorio del nord ciociaria

Il nome del nuovo pianeta è ‘Ltt 9779b’ e, per caratteristiche possedute, non rientra in nessuna delle categorie precedenti, tant’è che gli astronomi hanno dovuto crearne una nuova, quella degli Ultra Hot-Neptune. Alla scoperta hanno contribuito in maniera decisiva gli astronomi di Campo Catino Franco Mallia, Giovanni Isopi e Andrea Ercolino. Ricordiamo che l’osservatorio- ormai riconosciuto come uno dei più all’avanguardia al mondo- è finanziato dalla Regione Lazio con i fondi per la ricerca e risiede nell’edificio di proprietà della Provincia di Frosinone, che lo  ha messo a disposizione del centro di ricerca ristrutturandolo.

Il Team dell’Osservatorio Astronomico di Campo Catino ha fornito un’osservazione preliminare per “pulire” il campo stellare da falsi positivi e disturbi. L’assenza di falsi positivi ha permesso osservazioni più accurate, e poi lasciare campo libero al follow-up spettroscopico con lo strumento Harps all’Osservatorio de La Silla in Cile.  Si tratta, come anticipato, di un Ultra Hot-Neptune, il primo della sua specie.

 

Ey

 

Parole Chiave - Tags
IN EVIDENZA
SOCIAL
TOP NEWS