Aggiornato alle: 15:49 di 20 Gennaio 2019
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Guarcino – Insegnante mollata dal fidanzato, “botte” alla suocera

 ULTIME NOTIZIE
Guarcino – Insegnante mollata dal fidanzato, “botte” alla suocera
12 Gennaio
10:30 2019
Malmena la suocera  che riteneva  colpevole della rottura del suo fidanzamento con il figlio. Una docente di 30 anni residente a Guarcino è stata denunciata per i reati  di violenza e  di stalking.

I fatti risalgono ad alcuni giorni fa quando la ragazza  si è presentata davanti all’edificio scolastico dove  insegnava  la suocera e l’ha aggredita   fisicamente  al punto che la donna è dovuta ricorrere alle cure ospedaliere dove i medici hanno stilato una prognosi  di dieci giorni. .  Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno fatto scattare la denuncia nei confronti della nuora violenta.
 L’ex fidanzato, un 35enne che ricopre un ruolo dirigenziale in una famosa azienda del frusinate,  rappresentato dall’avvocato Claudia Mancini del foro di Frosinone ha denunciato la ex fidanzata  per stalking.  Da quando infatti i due si erano lasciati non aveva fatto altro che perseguitarlo con telefonate  minatorie e con ripetuti pedinamenti sotto casa e sul posto di lavoro. A detta del trentacinquenne  la rottura tra i due era stata causata proprio dal fatto  di aver capito  che la fidanzata più che a lui era interessata al suo conto corrente ed al suo stato  economico e sociale. Sapendo  che  proveniva da una famiglia molto abbiente  sperava di fare il <colpo grosso> mettendosi la fede nuziale al dito.
Mar. Ming.

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE