Aggiornato alle: 14:56 di Lunedi 24 Giugno 2019
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Gallinaro – Al via Youth for Smart Communities

 ULTIME NOTIZIE
Gallinaro – Al via Youth for Smart Communities
11 Giugno
19:00 2019

 

 

 

“Youth for Smart Communities” è l’interessante progetto curato dall’Associazione sociale Rise Hub che prenderà forma, attraverso un corso, dal 16 al 24 giugno, presso il Comune di Gallinaro.

L’innovazione nasce dal basso, all’interno di un contesto cittadino in grado si approcciare in modo intelligente le diverse dimensioni che ne costituiscono l’identità, dall’aspetto economico a quello sociale.

Con tali premesse è stato fortemente voluto il Corso di formazione internazionale denominato appunto, “Youth for Smart Communities”, che pone i giovani al centro dello sviluppo attivo e propositivo delle piccole comunità. Da tempo ormai le giovani generazioni vivono con grande disagio i piccoli centri e troppo spesso sono portati a prendere la scelta definitiva di andare via, verso luoghi diversi da quelli di origine, provocando, di fatto un flusso di spopolamento molto consistente.

Non a caso, tra le principali problematiche riscontrate da Rise Hub dal 2015 ad oggi nel territorio della Valle di Comino vi sono: bassissimi tassi di occupazione, quasi totale assenza di fiducia nelle istituzioni, problemi legati al trasporto e alla mobilità, carenza di attività culturali e formative, mancanza di informazioni sulle opportunità giovanili, insufficienza di spazi di incontro, socializzazione ed inclusione sociale. Anche per queste ragioni Rise Hub ha voluto creare un Partenariato tra organizzazioni europee che operano a livello locale per creare competenze e un sano sviluppo partecipato. “Per il nostro Paese il progetto rappresenta un grande momento di integrazione – ha affermato il sindaco di Gallinaro Mario Piselli – e siamo lieti di ospitare giovani di vai luoghi d’Europa. Sarà un arricchimento per tutta la popolazione local”. In sostanza, il Comune di Gallinaro accoglierà ben 25 giovani operatrici ed operatori provenienti da Italia, Spagna, Bulgaria, Serbia, Bosnia ed Erzegovina e Portogallo che alloggeranno presso l’Ostello San Nicola. “Youth for Smart Communities – concludono da Rise Hub – è il naturale proseguimento della più ampia programmazione della nostra associazione, attiva da quasi 4 anni sul territorio della Valle di Comino tramite azioni di inclusione sociale attiva, volontariato internazionale e progetti di mobilità europea”.

Caterina Paglia

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE