Aggiornato alle: 14:05 di Mercoledi 3 Giugno 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Frosinone – Truffato dei soldi che gli servivano per acquistare una dentiera

 ULTIME NOTIZIE
Frosinone – Truffato dei soldi che gli servivano per acquistare una dentiera
27 Giugno
09:05 2017

 

 

 

Pensando di investire del denaro aveva consegnato a due imprenditori tutti i suoi averi; 8200 euro. Ma poi vedendo che l’affare non era andato in porto avere richiesto indietro i suoi soldi. Vedendo che dall’altra parte non c’era alcuna volontà di restituire quanto dovuto aveva persino tappezzato una strada di manifesti dal contenuto minaccioso. L’uomo adesso è stato trascinato alla sbarra.

Con tanti sacrifici si era messo da parte 8.200 euro. Quel denaro gli serviva per rifarsi i denti. Ma poi era stato allettato dall’idea di triplicare quel denaro con un buon affare e fidandosi di due imprenditori, padre e figlio di Anagni, aveva consegnato loro quei soldi. Ma quando F.I. 55 anni di Ferentino, aveva capito che quell’affare non era andato in porto aveva chiesto indietro il suo denaro. Purtroppo senza esito. Al fine di convincere i due imprenditori a riconsegnargli quanto dovuto aveva fatto affiggere dei manifesti lungo via Casilina Sud, in territorio di Frosinone. <Ridatemi i miei soldi, mi servono per rifarmi i denti>. Queste alcune delle frasi contenute su quei manifesti. Ma non è tutto: in preda ad un raptus si era recato davanti all’abitazione dei due ed aveva minacciato addirittura di sparare all’impazzata. A seguito di tali fatti il 55enne è stato rinviato a giudizio per minacce, diffamazione e ingiurie. L’uomo difeso dall’avvocato Giuseppe Dell’Aversano dovrà comparire in aula il prossimo 27 ottobre.

Mar.Ming.

Foto dal web

SOCIAL
LE PIU' LETTE