>
Aggiornato alle: 12:45 di Martedi 26 Marzo 2019
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Frosinone – Si fingevano benzinai grazie ad una carta Eni rubata

 ULTIME NOTIZIE
Frosinone – Si fingevano benzinai grazie ad una carta Eni rubata
17 Febbraio
14:30 2019

 

 

 

 

 

 

Finti benzinai avevano rubato una carta di pagamento Eni e prestavano servizio in un distributore del capoluogo. Avevano raccolto  quasi 3mila euro.

Ieri, a Frosinone, personale del Comando Stazione Carabinieri di Frosinone Scalo, al termine di specifica attività info-investigativa deferivano in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Frosinone due persone,  una  36enne ed un 56enne entrambi residenti in questo capoluogo (già gravati da vicende penali per  reati contro il patrimonio) poiché resisi responsabili in concorso tra loro del reato di “indebito utilizzo di carte di pagamento”.

Le attività investigative  permettevano di raccogliere inconfutabili elementi di colpevolezza nei confronti dei due deferiti i quali, dopo essersi impossessati in precedenza   di una carta carburante ENI custodita all’interno di una autovettura parcheggiata nei pressi del cinema “LE FORNACI”, effettuavano  successivamente rifornimento di carburante  alle autovetture in sosta presso la  stazione di servizio ENI sita in via Saragat ottenendo, dagli ignari automobilisti,  il controvalore in denaro contante. I rifornimenti fraudolenti accertati dai militari nel corso delle attività investigative e, quindi, del denaro illecitamente incassato dai due malfattori, ammonta ad € 2.605.

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE