Frosinone – “Sex in the city”: i dettagli dell’operazione | TG24.info
Aggiornato alle: 14:20 di 16 Maggio 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Frosinone – “Sex in the city”: i dettagli dell’operazione

 ULTIME NOTIZIE
Frosinone – “Sex in the city”: i dettagli dell’operazione
24 Giugno
13:54 2015

 

 

 

Operazione <Sex in the City>, venti ragazze costrette a prostituirsi sono state liberate dagli agenti della Squadra Mobile che hanno fatto scattare le manette per i loro aguzzini. Tra le giovani prostitute c’erano anche ragazze che aspettavano un bambino e minorenni.

Grazie alla Polizia di Stato abbiamo restituito la libertà e dignità a venti ragazze rumene“. Così  ha esordito, questa mattina in conferenza stampa, il Questore di Frosinone Filippo Santarelli che ha illustrato passo dopo passo l’operazione antiprostituzione <Sex in the City> portata avanti dalla Squadra Mobile e che ha fatto scattare sei ordini di custodia cautelare in carcere.

PROSTITUZIONE_02L’accusa nei confronti di queste sei persone – ha continuato Santarelli – è di associazione a delinquere finalizzata allo sfruttamento della prostituzione avendo carattere transnazionale. Quattro  dei componenti della banda si trovano già in carcere, mentre per quello che risiede in Spagna ed un altro in Romania si dovrà procedere con un mandato di arresto europeo”.
Questa volta la malavita organizzata ha dovuto piegarsi di fronte alla forza della legge. La Polizia è riuscita a smantellare un’organizzazione   criminale dedita allo sfruttamento della prostituzione. Il volume d’affari aveva portato a degli incassi da capogiro. I componenti della  banda si arricchivano alle spalle di  ragazze che avevano avuto la sfortuna di incontrare sul loro cammino. Nel corso del Blitz  gli agenti della Squadra Mobile, agli ordini del dirigente Carlo Bianchi, hanno trovato giovani in stato interessante costrette a prostituirsi, altre costrette al marciapiede usando ogni forma di violenza e di angheria. Tra quelle <reclutate> per il lavoro di meretrici c’erano anche delle minorenni.
Marina Mingarelli  

 

IN EVIDENZA

.

SOCIAL
TOP NEWS