Aggiornato alle: 15:36 di Mercoledi 3 Giugno 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Frosinone – Rapporto deludente, cliente rapina prostituta

 ULTIME NOTIZIE
Frosinone – Rapporto deludente, cliente rapina prostituta
20 Dicembre
09:20 2017

 

 

 

Aveva preteso che una prostituta gli restituisse il denaro che aveva sborsato, ben 70 euro, perchè a suo dire quell’amplesso era stato deludente. Ma la meretrice che esercitava il mestiere più antico del mondo lungo lo stradone delll’Asse Attrezato, di ridargli quel denaro non ne aveva voluto sapere, lei aveva <lavorato> e dunque era giusto che venisse pagata.

A quel punto il cliente, un operaio di 40 anni residente nel capoluogo ciociaro, in preda all’ira le aveva strappato la borsetta dalle mani e si era ripreso il denaro che la lucciola aveva chiesto in anticipo. Una volta ripresi i soldi l’uomo si era allontanato in tutta fretta lasciando la passeggiatrice ad urlare in mezzo alla strada.

Una pattuglia dei carabinieri in servizio di perlustrazione aveva raccolto la denuncia della prostituta che aveva riferito di essere stata rapinata. A seguito di elementi raccolti il quarantenne era stato identificato e successivamente rinviato a giudizio per il grave reato appunto di rapina.

L’uomo ha sempre sostenuto che la vittima avrebbe sbagliato persona e che lui non aveva avuto alcun rapporto con quest’ultima. Insieme al quarantenne è finito sotto processo anche un panettiere amico dell’imputato con l’accusa di favoreggiamento in quanto avrebbe cercato di depistare gli investigatori.

Mar.Ming.

 

Parole Chiave - Tags
SOCIAL
LE PIU' LETTE