Aggiornato alle: 14:56 di Lunedi 24 Giugno 2019
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Frosinone – Premio Cocco, commozione e festa alla Villa Comunale (foto)

 ULTIME NOTIZIE
Frosinone – Premio Cocco, commozione e festa alla Villa Comunale (foto)
24 Maggio
16:36 2019

 

 

 

 

Si è tenuta sotto un meraviglioso quanto atteso sole la manifestazione conclusiva del progetto annuale legato al Premio Cocco, in memoria del piccolo Roberto scomparso per incidente stradale sulla Monti Lepini ormai 15 anni fa. Due fuori-programma hanno commosso la platea e suscitato tanta emozione.

Come sempre l’organizzazione dell’associazione è stata perfetta; mille e più bambini festanti di tutte le età e di diversi comuni della provincia di Frosinone hanno riempito la Villa Comunale del capoluogo per più di tre ore, sotto gli occhi attenti dei docenti. Canti, balli, musiche, giochi, tutto in attesa del momento clou della manifestazione, ovvero la premiazione delle migliori classi nel concorso sulla educazione stradale che ogni anno tiene impegnate tante scuole di Alatri, Frosinone, Ceccano, Ferentino, Fumone, Anagni, Collepardo assieme ai vigili dei rispettivi Comandi, oggi tutti presenti con i comandanti o i loro delegati. Presente anche l’Automobile Club Frosinone, ente partner dell’evento, che ha messo in palio una tessera ACI per uno dei docenti classificati nel concorso ad essi riservato e consegnata dal presidente Maurizio Federico. Come sempre magistrale la conduzione della premiazione da parte di Paola Palleschi e la supervisione di Franco Cocco e sua moglie Loredana Martino.

Due momenti commoventi si sono registrati durante l’incontro, uno quando si è elevato un applaudo spontaneo ed entusiastico al nome di Claudio Martino, cuore pulsante non solo dell’associazione frusinate ma dell’intero movimento nazionale delle associazioni di familiari e vittime della strada che dopo aver passato un difficile momento personale è tornato a sostenere il progetto in prima fila. Altro momento davvero toccante è stato il saluto dell’Ispettore superiore Pietro Giannitti della Polizia Locale di Frosinone che dopo 35 anni di onorata carriera dal primo giugno andrà in pensione, il che ha suscitato commozione nella platea ma anche in Giannitti stesso che ha dovuto interrompere i ringraziamenti per l’emozione. A suggellare il momento una targa ricordo consegnatagli proprio da Franco Cocco con la promessa di rimanere accanto all’associazione anche quando non avrà più la divisa. Toccanti anche le parole commosse del Comandante Donato Mauro che lo ha ringraziato per il suo costante e ormai storico impegno sul territorio e con i bambini. I premi sono andati a:

Scuole medie

Primo classificato Seconda B Ist. Giorgi di Ferentino

Secondo classificato Seconda A Dante Alighieri Alatri

Terzo classificato Seconda B Sacchetti Sassetti Alatri

Scuole elementari

Primo classificato Quinta A Scuola Paolini Ferentino

Secondo classificato Quinta A Collesilvi Ferentino

Terzo classificato Quinta B  Cavoni Frosinone

Insegnanti

Giusy Cirillo prima classificata

Stefano Veronese secondo classificato

 

Andrea Tagliaferri

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE