Aggiornato alle: 20:45 di Giovedi 23 Maggio 2019
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Frosinone – Piano di Gestione: nuove adesioni

 ULTIME NOTIZIE
Frosinone – Piano di Gestione: nuove adesioni
25 Ottobre
16:30 2017

 

 

 

 

 

 

 

Nuove adesioni per il Piano di Gestione “Frosinone Alta”. Nei giorni scorsi, l’assessore al centro storico, Rossella Testa, ha infatti sottoscritto due protocolli d’intesa, con la Pro Loco cittadina e con l’associazione Vivi Ciociaria, rappresentate, rispettivamente, da Alfonso Scaccia e da Alessandro Vigliani.

Come previsto da convenzione, la Pro Loco si impegnerà, dunque, a organizzare percorsi culturali in città, mediante visite guidate con personale specializzato secondo cadenza mensile, con l’obiettivo di valorizzare e far conoscere, al numero più ampio di persone, le risorse monumentali e artistiche del capoluogo, obiettivo da attuare anche mediante la partecipazione alle giornale del Fondo Ambiente Italiano. L’associazione, inoltre, organizzerà le aperture straordinarie del campanile (come, ad esempio, in occasione del solstizio d’estate o dell’equinozio d’autunno) e in concomitanza dell’arrivo del nuovo anno, con l’evento “Brindisi dal campanile”.

Sempre nel quadro degli interventi previsti dal Piano, che si prefigge di sviluppare un progetto di marketing territoriale unitamente alla creazione di eventi e occasioni per prolungare il soggiorno, in città, di visitatori e turisti, si inserisce l’accordo stipulato con Vivi Ciociaria. L’associazione culturale si impegna, infatti, a costruire itinerari turistici valorizzando le bellezze del centro storico, organizzando, di concerto con Comune e Pro Loco, visite alla torre campanaria. Vivi Ciociaria sarà responsabile della creazione di un percorso di trekking urbano e della realizzazione di eventi culturali itineranti con particolare focus sulle tradizioni, la storia e le peculiarità dell’area interessata dal Piano.

Gli accordi sottoscritti dal Comune con Pro Loco e Vivi Ciociaria si aggiungono a quelli firmati, nei mesi scorsi, con l’Unione Artigiani Italiani di Frosinone, con la Confcommercio Lazio (tramite la propria articolazione territoriale Ascom – Confcommercio Frosinone), con l’Agenzia Immobiliare Vittorio Veneto e con l’Immobileuro.

 

Tags

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE