Frosinone – Patto dei Sindaci “Terre di Comino Smart Land” | TG24.info
Aggiornato alle: 22:12 di Mercoledi 20 Ottobre 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Frosinone – Patto dei Sindaci “Terre di Comino Smart Land”

 ULTIME NOTIZIE
Frosinone – Patto dei Sindaci “Terre di Comino Smart Land”
13 Aprile
22:30 2017

 

 

 

 

La Camera di Commercio di Frosinone a sostegno del Patto dei Sindaci per il clima e l’energia. E’ stato sottoscritto mercoledì 12 aprile, presso la Sala Conferenze dell’ente di viale Roma, il documento che impegna i sindaci di 32 comuni soci del Gal e aderenti alla rete “Terre di Comino Smart Land”, a redigere i cosiddetti PAESC, i Piani d’Azione per l’Energia Sostenibile e il Clima.

L’iniziativa, con il supporto tecnico del Gal Versante Laziale del Parco Nazionale d’Abruzzo e il comune di Ripi capofila del progetto, viene cofinanziata dalla Camera di Commercio di Frosinone.

Finalità del Patto dei Sindaci è recepire le direttive dell’Unione Europea dopo la Conferenza Internazionale sul Clima di Parigi: ridurre, pertanto, le emissioni di CO2 di almeno il 40% entro il 2030 e adattarsi a standard energetici più consoni ai cambiamenti climatici in atto. Con la sottoscrizione del Patto “Terre di Comino Smart Land”, i comuni aderenti si impegnano a progettare una serie di interventi per il risparmio energetico, la riqualificazione degli immobili, la mobilità sostenibile o la produzione di energie rinnovabili, che saranno finanziati (con erogazione diretta) dall’Unione Europea.

“E’ progetto innovativo – ha spiegato il Presidente della Camera di Commercio Marcello Pigliacelli durante la presentazione – e con il nostro Ente abbiamo scelto da subito di sostenerlo. E lo faremo anche attraverso la pianificazione di uno sviluppo economico sostenibile tendente al miglioramento della qualità ambientale e territoriale della nostra provincia”.

La rilevanza della collaborazione con la Camera di Commercio è stata sottolineata anche dal Presidente del Gal Verla Loreto Policella che ha voluto ringraziare Pigliacelli per il supporto all’iniziativa. Policella ha poi ricordato come il Patto dei Sindaci possa rivelarsi uno strumento poderoso per raggiungere l’efficienza energetica e adeguarsi alle direttive europee. Consulente del piano è il Prof. Antonello Pezzini, consigliere del CESE, Comitato Economico Sociale Europeo, che seguirà i Comuni nella redazione dei progetti che costituiranno il PAESC.

Parole Chiave - Tags
  •  

IN EVIDENZA

.

.

SOCIAL
TOP NEWS