Frosinone – Lsu licenziati, dopo 10 anni il reintegro | TG24.info
Aggiornato alle: 23:01 di Venerdi 7 Maggio 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Frosinone – Lsu licenziati, dopo 10 anni il reintegro

 ULTIME NOTIZIE
Frosinone – Lsu licenziati, dopo 10 anni il reintegro
25 Gennaio
11:42 2021

 

 

 

Lavoratori socialmente utili licenziati: dopo 10 anni il reintegro. La vicenda risale all’inizio di maggio 2009, quando l’amministrazione provinciale dell’epoca, con provvedimenti provvisori conferisce alla Multiservizi l’incarico di espletare alcune attività, tra cui quelle della manutenzione delle strade.

In virtù di tale incarico Multiservizi stabilizza, oltre a tanti altri, i 7 lavoratori. Poche settimane dopo, però, c’è il cambio dell’amministrazione provinciale e nel giro di alcuni mesi vengono revocati gli incarichi che, in precedenza, erano stati conferiti alla Multiservizi.
Di consegna la Multiservizi, alla luce delle revoche, colloca in cassa integrazione i lavoratori socialmente utili stabilizzati e poi li licenzia.
In virtù di tale licenziamento ai lavoratori non è stato consentito di rientrare nel bacino della categoria dei lavoratori socialmente utili e, di conseguenza, sono rimasti tutti disoccupati.
Ma i sette non si sono dati per vinti e si sono rivolti all’avvocato Alessandro D’Ambrosio che ha portato la vicenda dinanzi al Tribunale di Frosinone, dove si è costituita la provincia e la regione.
Qualche giorno fa il giudice del lavoro del Tribunale di Frosinone ha emesso la sentenza dichiarando che: “ Considerato che la provincia non ha completato il procedimento di stabilizzazione come previsto dalla legge, gli Lsu assunti dalla Multiservizi e poi licenziati hanno diritto ad essere reinseriti nel bacino Lsu dalla data del licenziamento ed al risarcimento del danno pari a tutti gli assegni che avrebbero percepito dalla data del licenziamento”.
Oggi la Provincia, a distanza di un decennio, è costretta a riassumere quattro dipendenti (nel frattempo uno è morto e due sono andati in pensione) ma, soprattutto, sarà costretta a pagare un ingente risarcimento del danno costituito da emolumenti che avrebbe dovuto corrispondere l’Inps con assegni agli Lsu.

Parole Chiave - Tags

 

IN EVIDENZA

.

SOCIAL
TOP NEWS