Aggiornato alle: 09:00 di 18 Agosto 2019
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Frosinone – Lazio Pride, gli organizzatori: “Non c’è stata alcuna riunione”

 ULTIME NOTIZIE
Frosinone – Lazio Pride, gli organizzatori: “Non c’è stata alcuna riunione”
14 Giugno
22:40 2019

 

 

 

Ancora frizioni sulla parata dei diritti LGBT del capoluogo ciociaro. Dopo il comunicato del Comune sulla riunione odierna tra Questura, Amministrazione e Organizzatori, questi ultimi smentiscono l’incontro e chiariscono le finalità del Pride.

In base alla nota diffusa oggi dal Comune di Frosinone, i portavoce Fabrizio Marrazzo, Anna Claudia Petrillo e Richard Bourelly smentiscono di aver preso parte ad un incontro in data odierna. <<Inoltre -continuano i tre- ribadiamo che il Lazio Pride di Frosinone del 22 giugno che passerà per le strade del centro non é una manifestazione ludica, ma una manifestazione per i diritti delle persone lesbiche, gay e trans che ancora oggi sono prive di molti diritti e subiscono discriminazione e violenza. La manifestazione si svolgerà con molti colori come l’arcobaleno simbolo della nostra comunità e speriamo di colorare di diritti anche la città di Frosinone. Attendiamo il patrocinio da parte del Comune proprio come dimostrazione della loro vicinanza che più volte hanno citato, come hanno già fatto la provincia di Frosinone, il comune di Alatri, Ferentino, Latina, Fiumicino, San donato val di Comino, Municipio 8 di Roma e Regione Lazio>>.

 

A.T.

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE