Frosinone – La differenziata entra nelle scuole | TG24.info
Aggiornato alle: 20:49 di Lunedi 27 Settembre 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Frosinone – La differenziata entra nelle scuole

 ULTIME NOTIZIE
Frosinone – La differenziata entra nelle scuole
05 Febbraio
17:56 2018

 

 

 

 

Proseguono, a Frosinone, gli incontri di educazione ambientale, per promuovere ed abituare gli alunni alla raccolta differenziata, con il sistema del porta a porta introdotto dall’amministrazione Ottaviani,  così come previsto nell’ambito del piano del nuovo sistema di raccolta di rifiuti.

L’iniziativa è stata inaugurata dal seminario condotto presso la sede del “Bragaglia” in via Casale Ricci e vedrà protagonisti, nelle prossime settimane, gli istituti primari e secondari del capoluogo. Mercoledì 7 febbraio, i tecnici dell’ufficio ambiente e gli esperti della De Vizia spa – Urbaser saranno tra gli alunni della primaria “De Matthaeis” per illustrare, mediante un coinvolgente spettacolo interattivo, l’importanza della corretta separazione dei rifiuti per la tutela dell’ambiente e dello sviluppo sostenibile. I seminari, già in calendario, pensati appositamente per il pubblico dei più piccoli, si terranno, successivamente, anche presso la sede della primaria “Lago Maggiore”, “La Rinascita”, “Giovanni XXIII”, di via Cavoni, viale Tevere, via Verdi e Madonna della Neve. Dal 9 febbraio, le scuole secondarie continueranno a ospitare gli incontri di educazione ambientale, che prevedranno una parte teorica, condotta con l’ausilio di slide, e una prova dimostrativa, con tanto di separazione e pesatura degli scarti. Parteciperanno ai seminari già fissati, i ragazzi dell'”Aldo Moro”, della “Pietrobono”, del “Campo Coni” e della ex “Ricciotti”. Contemporaneamente, sono stati predisposti gli stand, sul territorio, anche per fornire dimostrazioni pratiche sulle aree commerciali, sul nuovo piano di servizio di igiene urbana.

Grande partecipazione hanno già riscontrato, infatti, le iniziative organizzate dall’amministrazione Ottaviani, in collaborazione con l’Ati De Vizia, presso gli esercizi in via Maria e via Tiburtina, durante le quali è stato distribuito materiale informativo, mentre gli operatori presenti hanno risposto a domande, dubbi e curiosità di cittadini e abitanti del quartiere. Infine, da lunedì 5 febbraio è iniziata la distribuzione dei nuovi kit per la raccolta differenziata nella zona di via Maria. Durante la conferenza stampa di presentazione del nuovo servizio, infatti, l’assessore all’ambiente, Massimiliano Tagliaferri, aveva sottolineato che le aree al confine con gli altri comuni sarebbero state le prime a beneficiare della campagna informativa e avrebbero visto, così, scomparire subito dopo i cassonetti dalla sede stradale.

Parole Chiave - Tags
  •  

IN EVIDENZA

.

SOCIAL
TOP NEWS