Aggiornato alle: 19:02 di Giovedi 4 Giugno 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Frosinone – Il questore Rosaria Amato saluta la Ciociaria (video)

 ULTIME NOTIZIE
01 Aprile
17:00 2019

 

 

 

Il questore uscente Rosaria Amato ha voluto salutare la cittadinanza. E l’ha fatto attraverso una conferenza che si è tenuta oggi in via Vado del Tufo a Frosinone.

“Lascio questa città – ha detto l’alto funzionario – con un pizzico di nostalgia. Ringrazio tutte le persone che in questo periodo mi sono state accanto e che hanno lavorato con me in modo egregio e raggiungendo degli ottimi risultati. Un ringraziamento particolare va anche al sindaco Nicola Ottaviani con il quale ho avuto modo di interagire più volte”. Alla domanda quale operazione le ha dato più soddisfazione non ha tentennato nemmeno un istante: “sicuramente quella di Via Bellini dove è stata sgominata una organizzazione criminale ben consolidata nel panorama ciociaro. Purtroppo nel capoluogo ci sono troppi consumatori di sostanza stupefacente, parlo di assuntori e non di spacciatori. Ma i clienti fanno crescere l’offerta e portando sul territorio la criminalità organizzata e la microcriminalità. Quello della droga è un fenomeno difficile da debellare e preoccupante nello stesso tempo”. A detta del questore Amato Frosinone ha ancora un tessuto molto sano dove al massimo si possono verificare scippi o rapine di lievi entità. Per arginare la piaga della droga l’alto funzionario ha riferito di aver lavorato su tre fronti. L’attività di prevenzione, il potenziamento dell’attività investigativa e non meno importante l’aspetto culturale. La polizia di Stato attraverso incontri e convegni è entrata in molti istituti scolastici per far conoscere cultura della legalità. Dal 3 aprile prossimo prenderà servizio presso la questura di Latina. E lei, la dottoressa Amato, detiene già un primato: quella di essere la prima donna questore nella città di Latina.

Mar.Ming.

Parole Chiave - Tags
SOCIAL
LE PIU' LETTE