Aggiornato alle: 23:04 di Martedi 24 Novembre 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Frosinone – Giornata contro la violenza sulle donne, il questore commenta i dati (video)

 ULTIME NOTIZIE
24 Novembre
16:30 2017

 

 

 

 

Nella  giornata commemorativa per le donne  vittime di  violenza, il questore di Frosinone Rosaria Amato commenta i  dati.

<A livello  provinciale – ha dichiarato l’alto  funzionario – la situazione non è delle migliori in quanto è stato registrato un aumento delle donne che vengono molestate, percosse e talvolta uccise. Voglio pensare però che questo incremento sia scaturito dal fatto che qualcosa si sta muovendo e che più donne prendono coraggio e denunciano chi fa loro del male>.  <Cosa mi sento di dire alle donne? Magari bastasse un appello per cambiare la situazione  – ha continuato la dottoressa Amato – però mi sento di dire a tutte che debbono per prima cosa creare una loro autonomia economica. Io vengo da una famiglia matriarcale, ho poi una figlia femmina ed una sorella. Essendo rimasta orfana all’età di due anni sono cresciuta con mia nonna e mia madre. Entrambe, già da piccola mi hanno sempre detto che dovevo studiare perchè dovevo essere indipendente economicamente. L’autonomia è il  primo passo indispensabile per garantire a qualsiasi donna la forza necessaria per poter denunciare>. E poi c’è la rete di sostegno delle istituzioni, stiamo parlando dei centri antiviolenza  che sono stati istituiti proprio per  dare la possibilità all’altra metà del cielo di per essere sostenuta e supportata nel momento della denuncia. Lo slogan adottato da tante associazioni che si occupano di proteggere le donne  maltrattate è un <sempreverde>: chi  vi picchia, chi vi maltratta, chi vi umilia, non vi ama.

Marina Mingarelli 

Parole Chiave - Tags
IN EVIDENZA

.

SOCIAL
TOP NEWS