Aggiornato alle: 13:34 di Lunedi 21 Settembre 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Frosinone – Da tre anni si nascondeva in Ciociaria per proteggere il suo bimbo

 ULTIME NOTIZIE
Frosinone – Da tre anni si nascondeva in Ciociaria per proteggere il suo bimbo
05 Agosto
11:45 2020

 

 

 

 

Latitante da 3 anni si nascondeva in un paesino limitrofo al capoluogo ciociaro, arrestata dalla squadra mobile una donna francese che era scappata dalla sua nazione 3 anni fa insieme al figlioletto.

Sulla donna pendeva un mandato di cattura internazionale per sottrazione di minori. Ma la scorsa notte quando gli agenti della Mobile si sono recati nella sua abitazione per far scattare le manette la donna ha dato una versione dei fatti da brivido; era stata costretta a fuggire perché il marito seviziava e torturava il suo bambino che oggi ha soltanto 8 anni. Al momento la donna è stata tradotta presso il carcere femminile di Rebibbia in attesa di essere ascoltata per magistrato inquirente. Il bambino che oggi ha 8 anni è stato accompagnato invece in una struttura protetta della provincia ciociara. Sulla vicenda è sceso in campo il telefono Rosa Frosinone presieduto dal Patrizia Palombo. I volontari del centro antiviolenza chiedono alle autorità preposte che vengano effettuate tutte le indagini del caso per accertare se quanto dichiarato dalla donna corrisponda a verità, viceversa mamma e figlio dovranno avere tutte le protezioni del caso nei confronti del marito che all’epoca dei fatti aveva fatto scattare la denuncia per sottrazione di minore. In questi tre anni la donna che si nascondeva insieme al figlioletto nella provincia ciociara ha sempre cercato di lavorare per far crescere dignitosamente il suo piccino che adesso si dispera perché vuole tornare tra le braccia della sua mamma. (Foto di repertorio)

A.A.

Parole Chiave - Tags
IN EVIDENZA

Sorry. No data so far.

SOCIAL
TOP NEWS