Aggiornato alle: 19:00 di Venerdi 14 Agosto 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Frosinone – Crisi dei benzinai, interviene Casapound

 ULTIME NOTIZIE
Frosinone – Crisi dei benzinai, interviene Casapound
16 Luglio
10:00 2020

 

 

 

 

Volantini di solidarietà presso i distributori di benzina e cartonato a grandezza d’uomo davanti alle sedi di Confcommercio per denunciare
la crisi in cui versa la categoria dei benzinai e stigmatizzare l’inerzia del Governo: questa l’azione compiuta da CasaPound Italia questa notte in decine di città italiane, tra cui anche Frosinone, presso la sede di Confcommercio di via Lago di Como e diversi distributori di carburante del Capoluogo.

​ “Tra le tante categorie penalizzate dal Covid-19 – spiega il movimento in una nota – quella dei benzinai rientra tra quelle più in difficoltà: se già prima della pandemia versava in una crisi senza fine, oggi nonostante i vari proclami politici di aiuto, viene sistematicamente dimenticata dallo Stato”. ​ ​ “Nonostante un’attività ridotta dell’85% e l’assenza di protezioni sanitarie ed economiche adeguate – prosegue la nota – i benzinai hanno comunque garantito il servizio di rifornimento alla Nazione, ma per poter essere ascoltati sono stati costretti a fine marzo a minacciare uno sciopero che avrebbe avuto ripercussioni enormi sulla viabilità nazionale. Per questo riteniamo inaccettabile che il Governo continui a
non adottare misure di sussidio sia per la categoria, sia per automobilisti e autotrasportatori, che nonostante il crollo del prezzo del greggio hanno visto calare in maniera impercettibile il prezzo di benzina e diesel”.

Parole Chiave - Tags
SOCIAL
LE PIU' LETTE