Fontana Liri/Santopadre – Aggiornamento sui contagi e sulle ulteriori misure adottate | TG24.info
Aggiornato alle: 21:45 di Giovedi 22 Aprile 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Fontana Liri/Santopadre – Aggiornamento sui contagi e sulle ulteriori misure adottate

 ULTIME NOTIZIE
Fontana Liri/Santopadre – Aggiornamento sui contagi e sulle ulteriori misure adottate
23 Ottobre
16:33 2020

 

 

Gli aggiornamenti diramati dai sindaci dei diversi Comuni sono importanti, oltre ad informare la cittadinanza circa l’andamento dell’epidemia nei rispettivi territori amministrati, comunicano e ricordano importanti informazioni relativamente al contenimento della pandemia.

Per quanto riguarda il Comune di Fontana Liri, è il sindaco Gianpio Sarracco a confermare 19 contagi: 7 casi di positività accertati con il tampone effettuato dalla ASL e 12 casi di positività riscontrata con il test antigenico effettuato presso strutture private. Così il sindaco «Purtroppo ci sono evidenti ritardi da parte della ASL, che non riesce a fornire tempestive comunicazioni, per cui invito i cittadini, nel caso di test privati, ad informare il proprio medico curante e la mia persona circa l’eventuale positività, per avere un aggiornamento in tempo reale, tenere sotto controllo l’evoluzione della pandemia presso il territorio comunale e facilitare il tracciamento dei contatti». Saracco aggiunge che le persone contagiate sono tutte in quarantena, come anche i contatti stretti; i sintomi manifestati sono lievi, quasi tutti evidenziano la perdita dell’olfatto e del gusto. Solamente due concittadini sono ricoverati in strutture ospedaliere, una delle quali in condizioni preoccupanti, per cui è stato disposto il trasferimento presso il reparto di Terapia Intensiva dell’ospedale Spallanzani di Roma, mentre l’altra residente è in via di guarigione. «Una situazione che ci deve far prestare la massima attenzione -continua Sarracco- ma non ci deve terrorizzare. Siamo in media con i dati provinciali anche se è la media complessiva, a livello nazionale, a non essere buona. Occorre buon senso e tanta collaborazione: è fondamentale l’uso delle mascherine, il distanziamento interpersonale, la buona abitudine di igienizzare spesso le mani». Si ricorda che fino al giorno 2 novembre, con una ordinanza, è stata disposta la chiusura dei bar alle ore 21:00 e dei ristoranti e pizzerie alle ore 23:00 e la chiusura di parchi comunali. Per gli uffici comunali, si riceve solo ed esclusivamente con un appuntamento. Per qualsiasi esigenza rivolgersi al COC, al numero 338 25 23534.
Per il Comune di Santopadre, è il sindaco Giampiero Forte a comunicare il contagio di un cittadino «Purtroppo sono stato informato dalla ASL di un caso di positività da Covid-19 nel nostro paese. Il soggetto, al quale rivolgo il mio augurio di pronta guarigione, si trova in isolamento domiciliare presso la propria abitazione. La famiglia ed i contatti più stetti stanno rispettando tutte le norme previste dal protocollo Covid-19. Mai come in questo momento chiedo alla cittadinanza di rispettare le regole previste per la tutela della salute di tutti: mascherina, distanziamento sociale, lavaggio delle mani, divieto di assembramenti. Voglio, inoltre, tranquillizzare tutti, al fine di evitare allarmismi: non appena verrò informato dalle Autorità Sanitarie competenti di eventuali altri casi positivi, sarà mia premura comunicarli tempestivamente alla comunità».
Le raccomandazioni accomunano le diverse realtà: nessuno è immune, il contagio è in agguato, rispettare le disposizioni previste è l’unica “arma” che abbiamo. Insieme ce la possiamo fare.

Sara Pacitto

Parole Chiave - Tags

 

IN EVIDENZA

.

SOCIAL
TOP NEWS