Fontana Liri – Anziano maltrattato e lasciato morire, condannati figlio e nuora | TG24.info
Aggiornato alle: 21:26 di Venerdi 14 Maggio 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Fontana Liri – Anziano maltrattato e lasciato morire, condannati figlio e nuora

 ULTIME NOTIZIE
Fontana Liri – Anziano maltrattato e lasciato morire, condannati figlio e nuora
01 Dicembre
10:31 2018

 

 

Dodici anni e sei mesi di reclusione per aver lasciato morire di freddo e di fame un uomo di ottanta anni. La sentenza emessa ieri mattina dai giudici della Corte d’Assise del tribunale di Cassino.

Protagonisti ed imputati marito e moglie residenti a Fontana Liri che, secondo quanto emerso dalle indagini portate avanti dai Carabinieri e della Procura di Cassino, avrebbero maltrattato ed abbandonato il padre dell’uomo. A far emergere la storia di degrado e violenza nel 2014 è stato il fratello della vittima che, andato a fare una visita, aveva trovato il congiunto chiuso in una sorta di gabbia, legato ed al freddo. Immediatamente è scattata la denuncia che ha portato i Carabinieri ad intervenire unitamente all’Ares 118 ed agli assistenti sociali del comune di Fontana Liri.

Una corsa contro il tempo quella messa in atto dai soccorsi che però non ha salvato il poveretto deceduto qualche ora dopo presso l’ospedale di Sora. Ad incastrare i due imputati anche l’autopsia che ha accertato l’avvenuto decesso per aritmia cardiaca provocata da ipotermia e disidratazione. L’intera indagine è stata portata avanti dal sostituto procuratore Alfredo Mattei che aveva chiesto ed ottenuto il rinvio a giudizio per i due presunti aguzzini. Ieri mattina finalmente la sentenza. Dodici anni e sei mesi di reclusione ciascuno per i reati di maltrattamenti in famiglia e abbandono di incapace.

Ang. Nic.

Parole Chiave - Tags

 

IN EVIDENZA

.

SOCIAL
TOP NEWS