Aggiornato alle: 04:00 di Sabato 8 Agosto 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

FOCUS – La Goletta dei Laghi di Legambiente, martedì giornata ecologica al Lago di Canterno

 ULTIME NOTIZIE
FOCUS – La Goletta dei Laghi di Legambiente, martedì giornata ecologica al Lago di Canterno
25 Luglio
10:30 2020
La campagna estiva di Legambiente torna all’insegna della partecipazione attiva dei cittadini, citizen science e territorialità. La Goletta dei Laghi di Legambiente dal 25 al 30 luglio nel Lazio sui laghi di Bolsena, Bracciano, Vico, Albano, Sabaudia, Fondi, Fogliano e Canterno, dove ci sarà la giornata ecologica il 28 luglio.

Scarichi non depurati e inquinanti, abusivismo, rifiuti e microplastiche nelle acque non risparmiano i bacini lacustri italiani e i loro preziosi ecosistemi, da 15 anni al centro di Goletta dei laghi che guarda anche alle realtà virtuose per una ripartenza turistica green. I cittadini possono segnalare situazioni sospette di inquinamento su golettadeilaghi.legambiente.it
Arriva nel Lazio la quindicesima edizione della Goletta dei Laghi, la campagna di Legambiente in difesa delle acque dei bacini lacustri italiani.
I grandi temi al centro della campagna in arrivo sui laghi Bolsena, Bracciano, Vico, Albano, Sabaudia, Fondi, Fogliano e Canterno dal prossimo 25 luglio, saranno gli scarichi non depurati e inquinanti, l’abusivismo, i rifiuti e le microplastiche nelle acque.

Nel rispetto delle restrizioni per il distanziamento fisico imposte dalla pandemia, il viaggio di Goletta dei Laghi quest’anno vivrà di una formula inedita all’insegna della partecipazione attiva dei cittadini, con più spazio a citizen science e territorialità.

Nei giorni scorsi un team di tecnici e volontari dell’associazione ha effettuato i campionamenti in prossimità delle sponde del lago, affidando le analisi microbiologiche a laboratori certificati presenti sul territorio. L’ufficio scientifico di Legambiente si è occupato della formazione e del coordinamento di centinaia di volontari e volontarie per scovare le situazioni più critiche di inquinamento legate alla cattiva depurazione dei reflui. La missione di Goletta dei Laghi infatti, resta sempre quella di non abbassare la guardia sulla qualità delle acque e sugli abusi che minacciano le coste.

Partner di Goletta dei Laghi 2020 sono CONOU, Consorzio Nazionale per la Gestione, Raccolta e Trattamento degli Oli Minerali Usati, e Novamont, azienda leader a livello internazionale nel settore delle bioplastiche e dei biochemicals. Media partner della campagna è invece La Nuova ecologia.

La tappa inizierà sabato 25 presso il Laghetto degli Alfieri, nei pressi del lago di Fondi (LT) con una serata ‘astronomica’ a partire dalle ore 21 con il circolo Legambiente Luigi di Biasio, (prenotazione obbligatoria allo 3201948008).

Domenica 26 luglio presenteremo il Dossier microplastiche nei laghi di Bracciano, Sabaudia, Scandarello, Fondi.

Lunedì 27 sarà la volta del Lago di Albano dove si svolgerà un’analisi di beach litter con appuntamento alle ore 11 in Via Spiaggia Lago a Castel Gandolfo (RM) con i volontari di Legambiente Lazio e del circolo “Appia Sud – Il Riccio” .

Martedì 28 giornata ecologica al Lago di Canterno con Stand informativi sulla Riserva e degustazione prodotti tipici. L’appuntamento è dalle ore 16 a Fumone (FR) presso Ristorante Pescatore, con il circolo Legambiente WOLF di Fiuggi.

Mercoledì 29 sarà il momento di un’iniziativa contro la mancata depurazione sui laghi.

Giovedì 30 infine di sarà la presentazione dei risultati delle analisi microbiologiche nei Laghi nel Lazio (Bolsena, Bracciano, Vico, Albano, Sabaudia, Fondi, Fogliano e Canterno).

Goletta dei Laghi è anche l’occasione per tornare sul tema delle microplastiche nelle acque interne, attraverso la pubblicazione inedita dei dati del monitoraggio dell’edizione 2019, realizzato in collaborazione con ENEA e IRSA/CNR di cui fa parte il dossier microplastiche dei laghi Bracciano, Sabaudia, Scandarello, Fondi che verrà presentato domenica 26.

Inoltre anche il Lago di Bracciano insieme ai laghi di Garda e Trasimeno sono al centro del progetto Blue Lakes che ha l’obiettivo di prevenire e ridurre l’inquinamento da microplastiche nei laghi, coinvolgendo partner scientifici, associazioni, autorità competenti e istituzioni. Il partenariato è coordinato da Legambiente e completato da Arpa Umbria, Autorità di Bacino dell’Appennino Centrale, Enea (Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile), Università Politecnica delle Marche, Global Nature Fund e Fondazione Internazionale del Lago di Costanza in Germania.

(fonte: Comunicato Stampa)

SOCIAL
LE PIU' LETTE