FOCUS – Bonus sociale per gas, luce e acqua automatici dal 2021 | TG24.info
Aggiornato alle: 20:33 di Martedi 27 Luglio 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

FOCUS – Bonus sociale per gas, luce e acqua automatici dal 2021

 ULTIME NOTIZIE
FOCUS – Bonus sociale per gas, luce e acqua automatici dal 2021
27 Novembre
20:02 2020

 

 

 

Il bonus sociale per acqua, luce e gas prevede uno sconto sulle bollette delle rispettive utenze: dal 1° gennaio 2021 saranno erogati in maniera automatica, per cui non sarà necessario farne domanda o chiederne il rinnovo.

Ogni nucleo familiare ha diritto ad un solo bonus per tipologia, per anno di competenza. Possono ottenere il bonus le famiglie con ISEE non superiore a 8.265,00 euro, le famiglie numerose con più di 3 figli a carico che abbiano un ISEE non superiore a 20.000,00 euro, i percettori di Reddito di Cittadinanza o Pensione di Cittadinanza. Uno dei componenti del nucleo familiare ISEE deve essere intestatario di un contratto attivo di fornitura elettrica e/o gas e/o idrica, con tariffa per usi domestici oppure usufruire di una fornitura condominiale gas e/o idrica attiva. Il BONUS IDRICO è uno sconto calcolato sulla propria tariffa dell’acqua e copre un fabbisogno di 50 litri d’acqua al giorno; il BONUS LUCE è uno sconto sull’importo della bolletta luce in base alle tariffe scelte, varia a seconda della composizione del nucleo familiare, è ottenibile a prescindere da quando l’allaccio luce sia stato effettuato, nulla varia qualora si cambi fornitore o contratto; il BONUS GAS riduce l’importo da pagare sulla bolletta del gas ed è influenzato dal Comune di residenza, dal numero dei componenti del nucleo familiare e dalla destinazione d’uso del gas, per usufruirne è importante conoscere il codice POD reperibile sulla bolletta del gas. Il bonus verrà erogato direttamente in bolletta. Per le seconde case non è previsto nessun bonus, né per disagio economico né per disagio fisico. I bonus 2020 in corso di erogazione al 31 dicembre 2020 continueranno ad essere erogati con le modalità oggi in vigore.
Inoltre, per le famiglie numerose con ISEE inferiore a 20.000,00euro è possibile usufruire anche del Bonus Pc fino €500,00euro. Gli aventi diritto potranno inviare la documentazione direttamente all’operatore internet, che valuterà l’idoneità dei requisiti e provvederà ad erogare il bonus. Saranno diverse le offerte internet degli operatori che si sono registrati ad Infratel: qualora si abbia necessità di effettuare un cambio operatore è necessario munirsi del codice migrazione.
Per quanto riguarda il bonus per disagio fisico, per il momento questo non verrà erogato automaticamente, pertanto dal 1° gennaio 2021 i soggetti che si trovano in gravi condizioni di salute e che utilizzano apparecchiature elettromedicali per la loro sopravvivenza dovranno continuare a farne richiesta presso i Comuni di residenza o i CAF abilitati.
Sara Pacitto

Parole Chiave - Tags
  •  

IN EVIDENZA

SOCIAL
TOP NEWS