Aggiornato alle: 12:00 di Lunedi 30 Novembre 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

FOCUS – Anagni, Acuto, Paliano, Piglio e Fiuggi: serie di incidenti automobilistici causati dai cinghiali

 ULTIME NOTIZIE
FOCUS – Anagni, Acuto, Paliano, Piglio e Fiuggi: serie di incidenti automobilistici causati dai cinghiali
21 Ottobre
19:15 2020
In via Anticolana, dal tratto che da Anagni arriva a Piglio, Acuto e Fiuggi, in via Prenestina nella città termale e in via Palianese a Paliano, nelle ultime settimane sono aumentati gli incidenti “automobili – cinghiali”.

Troppo spesso in questo ultimo periodo i cinghiali sbucano all’improvviso dagli anfratti e gli automobilisti non riuscendo ad evitarli si scontrano contro questi enormi animali. Fortunatamente finora non c’è scappato il morto, ma nella maggior parte dei casi le automobili incidentate sono da buttare. Se si scontrano con le moto il discorso si fa ancora più complicato, le pagine dei quotidiani sono piene di fatti di cronaca in cui ad avere la peggio sono i motociclisti. Chi paga i danni? È una questione complessa risalire agli organi di competenza che trattano queste tematiche. Gli ungulati sono particolarmente pericolosi, essendo animali molto massicci provocano danni rilevanti alle auto. Ormai i cinghiali, animali selvatici, si sono spinti nei centri urbani, più delle volte disturbano il traffico, sono un vero problema per i contadini, in quanto distruggono i raccolti. La presenza di questi animali in tutta Italia ha da tempo raggiunto il punto di guardia, trovare una soluzione sembra impossibile. L’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale ha da tempo lanciato l’allarme, purtroppo la risposta da parte delle istituzioni non è stata finora efficace. (foto web)

Anna Ammanniti

Parole Chiave - Tags
IN EVIDENZA

.

SOCIAL
TOP NEWS