Aggiornato alle: 19:15 di Sabato 28 Marzo 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

FOCUS – Allarme tra i genitori, Skullbreaker Challenge è un tranello spaccatesta per i bambini. Ecco cos’è

 ULTIME NOTIZIE
FOCUS – Allarme tra i genitori, Skullbreaker Challenge è un tranello spaccatesta per i bambini. Ecco cos’è
20 Febbraio
08:30 2020
Sta girando proprio in queste ore, sui gruppi whatsapp dei genitori, il video che dimostra l’ultima sfida lanciata su TikTok tra gli adolescenti, una follia diventata virale e raccolta da migliaia di persone, inconsapevoli dei gravi rischi che la stessa genera.

La Skullbreaker Challenge è uno scherzo demenziale pericolosissimo, che si sta diffondendo tra i giovanissimi di tutto il mondo. La dinamica è essenzialmente questa: tre sono i partecipanti, due dei quali sanno di cosa si tratta mentre il terzo, la vera vittima, è assolutamente ignaro di quanto sta per accadergli. I tre, allineati in orizzontale, saltano alternativamente davanti la fotocamera dello smartphone: quando arriva il turno del ragazzo al centro, i due al suo fianco gli fanno uno sgambetto, spingendo in avanti le gambe del malcapitato il quale cade violentemente di schiena. La spinta data dal salto e la perdita improvvisa di equilibrio fa sì che l’impatto a volte sia fortissimo ed il rischio più grave è che la vittima dello scherzo batta la testa, con gravissime conseguenze. Da qui il nome “rompecraneos”, spaccatesta, attribuito in Sudamerica alla Challenge.

Una “sfida” stupida, un vero e proprio atto di violenza nei confronti di una vittima ignara. Nonostante sia ancora presto per comprenderne la reale diffusione in termini di pubblico, secondo alcune testimonianze sembrerebbe che la Skullbreaker Challenge abbia già provocato alcuni decessi e danni irreparabili a diversi adolescenti.
Si raccomanda ai genitori di avvisare i propri figli circa la pericolosità del “gioco”: sembra assurdo, ma i nostri ragazzi già da settimane conoscono la sfida “spaccatesta”.

Sara Pacitto

SOCIAL
LE PIU' LETTE