Fiuggi – Fare Verde, mantenuto il livello dell’acqua del Lago di Canterno a tutela dell’ambiente | TG24.info
Aggiornato alle: 04:00 di Venerdi 23 Aprile 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Fiuggi – Fare Verde, mantenuto il livello dell’acqua del Lago di Canterno a tutela dell’ambiente

 ULTIME NOTIZIE
Fiuggi – Fare Verde, mantenuto il livello dell’acqua del Lago di Canterno a tutela dell’ambiente
03 Febbraio
18:00 2021

 

 

La giornata mondiale delle zone umide si celebra annualmente il 2 febbraio, in occasione dell’anniversario della Convenzione Internazionale di Ramsar, sottoscritta in Iran 50 anni fa.

Le zone umide ricoprono un’enorme importanza per i servizi ecosistemici che svolgono, occupano circa il 6% della superficie del Pianeta e producono globalmente il 24% del cibo. I bacini idrografici e le zone umide delle aree boschive forniscono il 75% delle riserve mondiali di acqua dolce. Purtroppo le zone umide sono tra gli ecosistemi più a rischio del Pianeta, a causa dell’inquinamento e dei cambiamenti climatici. Le zone umide d’importanza internazionale riconosciute ed inserite nell’elenco della Convenzione di Ramsar per l’Italia sono ad oggi 53, distribuite in 15 Regioni, per un totale di 62.016 ettari. Nel Lazio le zone umide riconosciute sono il Lago di Nazzano, il Lago di Fogliano, il Lago dei Monaci, il Lago di Caprolace e il Lago di Sabaudia.  In questa Giornata particolare, anche il Lago di Canterno “festeggia.” La società Enel Green Power ha deciso di mantenere il livello delle acque del Lago entro la soglia concordata al fine di mantenere inondata la zona umida della Riserva Naturale di Canterno, unico luogo di riproduzione della fauna avicola selvatica e della fauna ittica lacustre. A dare la buona notizia è Fare Verde Gruppo Fiuggi che ringraziando la società Enel, ricorda il Tavolo Tecnico “Uomo e Natura in Simbiosi” il 15 Febbraio 2018, in cui fu sottoscritta la volontà di mantenere il livello dell’acqua del lago entro la soglia a tutela dell’ambiente. “In quella sede il rappresentante dell’Enel Green Power siglò l’impegno con il quale sospendeva la captazione delle acque del lago per fini idroelettrici al di sotto della quota di + 546,40 s.l.m. nel periodo compreso tra il 1° dicembre e il 30 giugno di ogni anno, al fine di permettere l’iter riproduttivo delle numerose specie di uccelli, anfibi e pesci che sono presenti nella stessa Riserva Naturale. Che aggiungere, se non la tanto attesa della nuova manifestazione di vita, che, oltre a rallegrare la Natura, sarà gioia per gli amanti di essa stessa? Il nostro augurio, oltre ciò, è che sia simbolo di una nuova fase sanitaria globale tutta volta ad una vera e propria Resurrezione.”

Anna Ammanniti

Parole Chiave - Tags

 

IN EVIDENZA

.

.

SOCIAL
TOP NEWS