Fiuggi – Aprono altri cantieri in città, a gara tre finanziamenti per 2,5 milioni | TG24.info
Aggiornato alle: 04:00 di Venerdi 23 Aprile 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Fiuggi – Aprono altri cantieri in città, a gara tre finanziamenti per 2,5 milioni

 ULTIME NOTIZIE
Fiuggi – Aprono altri cantieri in città, a gara tre finanziamenti per 2,5 milioni
12 Dicembre
19:10 2020

 

 

Continua il restyling della città termale, aprono altri cantieri, tanti lavori sono stati ultimati e in previsione anche tre gare per finanziamenti di un importo complessivo di 2,5 milioni di euro per il dissesto idrogeologico.

Il territorio fiuggino è stato suddiviso dall’amministrazione comunale guidata da Alioska Baccarini in quattro macro aree di intervento. Ciò ha permesso la sistemazione dei marciapiedi, l’asfaltatura di vie principali e secondarie, a percorrenza veloce e lenta. Ma la poderosa macchina dei lavori pubblici del Comune di Fiuggi non si ferma, diversi lavori sono stati ultimati, ma sono previste ancora altre opere di riqualificazione con cantieri aperti e da aprire nelle prossime settimane. In questi giorni l’amministrazione comunale ha comunicato la chiusura di espletamento della gara per lavori nella zona 2, riguardanti quindi via Cisterna Antica, via Mediole, la parte bassa di via vecchia Fiuggi, zona le Piagge, via del Pisciarello e parte dei marciapiedi di via Armando Diaz.  Con quest’ultima procedura si chiuderanno i lavori già programmati nelle quattro aree della Città. L’agenda dell’amministrazione comunale, concernente le opere pubbliche, fa registrare altri tre appuntamenti cruciali per il futuro di Fiuggi: il completamento della Spa pubblica al campo di golf (ex centro Coni), la fase terminale del nuovo Palazzo dei congressi in viale Quattro Giugno, il prossimo rifacimento del teatro comunale, la pavimentazione a piazza Spada e la bonifica con realizzazione del nuovo parco ex serra vicino l’ufficio postale. Il sindaco Alioska Baccarini e l’assessore con delega ai Lavori Pubblici Marco Fiorini spiegano in una nota congiunta: “Non c’è dubbio che stiamo facendo un lavoro straordinario su tutto il nostro territorio. Di vitale importanza sono gli investimenti strutturali perché Fiuggi necessitava di grandi e funzionali spazi dove poter svolgere quei servizi essenziali di una città turistica all’avanguardia. Da questo punto di vista il nuovo centro benessere, il palazzo dei congressi e il teatro comunale sono certamente una garanzia, in attesa di altre progettualità in cantiere come quelle nel settore sportivo. Stessa importanza ricoprono i lavori di rifacimento delle strade e dei marciapiedi perché una località accogliente deve garantire una mobilità sicura e confortevole”. E restando in tema di sicurezza, il sindaco Baccarini e l’assessore Fiorini concludono: “A breve inizieranno gli interventi di messa in sicurezza dello storico teatro comunale a Fiuggi città, il fiore all’occhiello della nostra comunità, il cuore pulsante delle attività culturali e di spettacolo che deve tornare a battere. Il 2021, presumibilmente dopo la festività dell’Epifania, inizieranno i lavori di ristrutturazione di piazza Spada, con la relativa cura dei platani. Infine stiamo mandando a gara tre finanziamenti per un importo complessivo di circa 2,5 milioni di euro per il dissesto idrogeologico, pertanto già a partire dai primi mesi del nuovo anno si potrà intervenire in quelle zone individuate nelle relative progettualità. Un altro tassello importante al fine di non lasciare indietro nessuno, compiendo quegli interventi di miglioramento dei servizi pubblici che necessitano altre zone di Fiuggi”.

Anna Ammanniti

Parole Chiave - Tags

 

IN EVIDENZA

.

.

SOCIAL
TOP NEWS