Ferentino – Massacrata di botte dal marito si salva grazie all’aiuto di una vicina di casa | TG24.info
Aggiornato alle: 17:15 di 18 Aprile 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Ferentino – Massacrata di botte dal marito si salva grazie all’aiuto di una vicina di casa

 ULTIME NOTIZIE
Ferentino – Massacrata di botte dal marito si salva grazie all’aiuto di una vicina di casa
04 Marzo
17:07 2021

 

 

 

Massacrata di botte dal marito si salva grazie all’aiuto di una vicina di casa. L’uomo è finito sotto processo per maltrattamenti in famiglia.

La vicenda risale a qualche anno fa quando la donna, una commessa di 45 anni residente a Ferentino era stata aggredita fisicamente per l’ennesima volta dal coniuge, un autista di pullman, ed a tempo perso anche pastore. Sia lei che i suoi due figli erano terrorizzati da quell’uomo che impartiva soltanto ordini che andavano eseguiti. La donna tanto per fare un esempio non poteva rifiutarsi di avere un rapporto sessuale, quando lo faceva erano botte a non finire.

Ma l’ultima volta la commessa aveva visto la morte in faccia. Il marito aveva cominciato a colpirla con pugni e calci su tutto il corpo facendola stramazzare al suolo. La donna sentiva il sangue che le colava dal naso. Era stato a quel punto che sperando di impietosirlo aveva detto che stava soffocando e che aveva bisogno di un bicchiere di acqua. E il marito strano a dirsi, si era diretto verso la cucina per prenderlo. Ed è stato proprio in quel momento che donna raccogliendo tutte le sue forze era riuscita ad arrivare alla porta ed a suonare alla vicina di casa per chiedere aiuto. Sul posto i carabinieri che avevano raccolto la denuncia. L’autista, difeso dall’avvocato Mario Cellitti è finito sotto processo. La moglie, parte offesa in questa vicenda sarà invece rappresentata dall’avvocato Sonia Sirizzotti del centro di ascolto “Osa”.

Mar.Ming.

Parole Chiave - Tags

 

IN EVIDENZA

.

SOCIAL
TOP NEWS