Aggiornato alle: 09:36 di Sabato 23 Febbraio 2019
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Ferentino – L’assessore Martinez condanna l’episodio del derby con l’Alatri ed è vicino a Zera

 ULTIME NOTIZIE
Ferentino – L’assessore Martinez condanna l’episodio del derby con l’Alatri ed è vicino a Zera
10 Febbraio
20:00 2019

 

 

 

 

 

 

 

Il brutto episodio di Alatri, accaduto stamane al campo sportivo “Chiappitto” durante il derby di calcio Alatri-Ferentino (Promozione), viene da tutti condannato. Ricordiamo che la gara è stata sospesa (sullo 0-1) dopo che dagli spalti è stata lanciata una bomba carta (o comunque un grosso petardo) vicino alla panchina del team amaranto.

Lo scoppio potente ha messo ko un dirigente del Ferentino, Marcello Zera, finito in ospedale con un forte trauma da scoppio e stordimento. L’ex calciatore ferentinate è stramazzato a terra senza sensi, si sono vissuti alcuni minuti di panico e apprensione fra tutti i calciatori in campo e gli uomini in panchina. Il grave fatto, che nulla ha a che vedere con il gioco del calcio, viene condannato anche dall’assessore comunale allo sport di Ferentino Andrea Valenti Martinez: “Voglio esprimere solidarietà a Marcello per il grave atto accaduto che condanno fermamente. Dispiace quando per colpa di qualche cretino si rovina un momento di divertimento e spensieratezza, come quando si segue la propria squadra del cuore. Purtroppo di queste cose ne accadono spesso e spero che la Federazione intensifichi ancor più le azioni di contrasto verso questi fenomeni. Auguro a Marcello Zera una pronta guarigione a nome di tutte le realtà sportive di Ferentino e che torni presto a svolgere il proprio lavoro nel Ferentino calcio, con la passione che lo ha sempre contraddistinto”.

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE