Aggiornato alle: 20:06 di Mercoledi 3 Giugno 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Ferentino – “La pittura incarnata” di Pontini “colora” la galleria Harpax

 ULTIME NOTIZIE
Ferentino – “La pittura incarnata” di Pontini “colora” la galleria Harpax
16 Dicembre
14:16 2015

 

 

 

Dal 19 dicembre 2015 al 3 gennaio 2016 la galleria d’arte contemporanea Harpax di Massimo Giorgi a Ferentino, accoglie la mostra di pittura dell’artista Nino Pontini “La pittura incarnata”; l’inaugurazione sabato 19, alle ore 18. E’ il primo appuntamento con l’arte a cui seguiranno altri eventi riservati alla musica, decorazione, design, installazioni, fino a giugno 2016.

Una breve presentazione scritta dalla compagna dell’artista, Dianora Andreini, ci introdurrà nel mondo artistico di Pontini. Osserva l’artista: “I colori si spengono e lasciano che a parlare sia il contrasto fra la luce e l’ombra. E’ il contrasto che definisce la forma e la sottrae all’indistinto, come un suono che dà voce al silenzio. E queste forme che emergono dalla materia della pittura sono figure che urlano nel silenzio. Urlano l’urgenza del corpo e del tempo che le disegna. I corpi appaiono compressi all’interno di uno spazio claustrofobico, mentre la loro superficie, la pelle, sembra raschiata, “écorchée”, con l’intenzione di renderla ipersensibile alla luce opaca e soffocante di uno spazio interiore segnato dall’inquietudine. Così, nella esasperazione del gesto pittorico si consuma l’eterna lotta tra gli opposti: la luce e l’ombra, il bene e il male, la vita e la morte, l’amore e l’odio…”.

aff

Parole Chiave - Tags
SOCIAL
LE PIU' LETTE