Ferentino – Incidente mortale sulla Casilina, anche la baby sitter finisce sul registro degli indagati per omicidio stradale | TG24.info
Aggiornato alle: 17:33 di Mercoledi 27 Gennaio 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Ferentino – Incidente mortale sulla Casilina, anche la baby sitter finisce sul registro degli indagati per omicidio stradale

 ULTIME NOTIZIE
Ferentino – Incidente mortale sulla Casilina, anche la baby sitter finisce sul registro degli indagati per omicidio stradale
28 Novembre
18:53 2020

 

 

 

 

C’è un colpo di scena nell’incidente  mortale avvenuto  nei giorni scorsi in località Ponte Grande a Ferentino dove  ha perso la vita la piccola Asia, una bambina di 9 anni residente ad Anagni.

La Procura della Repubblica, infatti ha formalizzato, l’iscrizione sul registro degli indagati per l’ipotesi di reato di omicidio stradale in concorso anche la baby sitter di 28 anni che viaggiava a bordo di una Pegeout insieme alla piccola Asia deceduta ed alla sorellina minore e che si è andata a scontrare con una Mercedes.
Dagli elementi raccolti sembrerebbe che non avrebbe rispettato nè l’obbligo di precedenza per gli automobilisti che da Ferentino si dirigono verso Anagni e nè che si sia fermata per attraversare la carreggiata per raggiungere la località Ponte Grande a Ferentino.
Intanto nei prossimi giorni  alla presenza del suo difensore Giampiero Vellucci  verrà interrogato l’imprenditore anagnino di 68 anni anche lui indagato per omicidio stradale in concorso. All’uomo sarebbe stato contestato che si trovava alla guida superando la velocità consentita.
Nel frattempo dall’ospedale San Giovanni di Roma arrivano buone notizie per la giovane baby-sitter di Ferentino. Proprio oggi è uscita dalla terapia  intensiva, dove aver rischiato per giorni di morire.

A.A.

Parole Chiave - Tags
SOCIAL
IN EVIDENZA
SOCIAL
TOP NEWS