Ferentino – In Cattedrale la Protezione Civile e gli operatori delle Onoranze Funebri nel ricordo di Ambrogio | TG24.info
Aggiornato alle: 19:33 di Martedi 19 Ottobre 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Ferentino – In Cattedrale la Protezione Civile e gli operatori delle Onoranze Funebri nel ricordo di Ambrogio

 ULTIME NOTIZIE
Ferentino – In Cattedrale la Protezione Civile e gli operatori delle Onoranze Funebri nel ricordo di Ambrogio
15 Settembre
11:00 2021

 

 

 

 

Nella giornata di domani, giovedì 16 settembre, alle ore 18:00, presso la Cattedrale dei Santi Giovanni e Paolo a Ferentino, si rinnova l’appuntamento con la carità come ogni mese, nel ricordo del santo patrono Ambrogio. Si programma già i prossimi impegni, ad ottobre l’impegno con la carità sarà rivolta alle scuole del Primo Comprensivo di Ferentino e ai soci del club Auto e Moto d’Epoca di Ferentino.

Per la Santa Messa di domani, officiata dal parrocco don Giuseppe Principali, si ritroveranno la Protezione Civile, A.V.E.R. Ferentino, e gli operatori delle Onoranze Funebri di Ferentino i quali, nel nome di Ambrogio, devolveranno alla Caritas offerte in generi alimentari a sostegno dei più deboli. Grande solidarietà e unità si è evidenziata da parte delle Onoranze Funebri di Ferentino, che con grande solidarietà hanno aderito anche all’iniziativa.
Durante le celebrazioni Don Giuseppe benedirà le divise antincendio dei Volontari della Protezione Civile acquistate con un progetto cofinanziato dalla Regione Lazio e Comune di Ferentino. Comune che da sempre, e in ogni occasione, è fianco dell’associazione locale di Protezione Civile per il loro sostentamento e la loro crescita. Queste divise rappresentano un importante strumento per i volontari che quotidianamente, durante il periodo di massima allerta, sono in campo per contrastare il fenomeno degli incendi boschivi, fenomeno che in quest’anno è stato particolarmente presente su vari territori.
“Indossare la divisa per i volontari non è sfoggio ma un onore perché ogni volta che la si indossa sta a significare che si va in aiuto a qualcuno, a salvaguardare qualcosa, senza nessun fine se non quello della solidarietà. Cogliamo l’occasione per ringraziare Don Giuseppe per aver trasformato l’amore e la devozione del nostro Patrono Ambrogio in un abbraccio di carità.”, così in una nota il direttivo della Protezione Civile di Ferentino.
Per questa occasione sarà presente anche il Sindaco di Ferentino, Antonio Pompeo.
Si cerca di organizzare già per le prossime mensilità all’insegna della carità, a Ferentino, dove il servizio Caritas necessità sempre di tanti contributi da parte della comunità.
Per il mese di ottobre, in collaborazione con la dirigente scolastica, Angela Marone, sarà presente una rappresentanza del Primo Comprensivo di Ferentino, dunque spazio agli studenti di Ferentino, che già durante i mesi scorsi, con gli alunni della scuola Madre Caterina Troiani, furono protagonisti di un gesto di profonda carità e di preghiera, nel ricordo di Sant’Ambrogio. Già nelle prossime settimane le scuole del Primo Comprensivo di Ferentino saranno coinvolte nelle raccolte alimentari per la Caritas di Ferentino. All’evento di ottobre, sarà presente anche una delegazione dell’associazione Auto e Moto d’Epoca di Ferentino.
Gli eventi religiosi, e la raccolta alimentare, va sempre ricordato, che si svolgono nel pieno rispetto dei protocolli Covid vigenti.

Alessandro Andrelli

  •  

IN EVIDENZA

.

.

SOCIAL
TOP NEWS