Aggiornato alle: 04:00 di 29 Novembre 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Ferentino – In carcere per rapina, la Corte d’Appello annulla la sentenza e lui viene risarcito

 ULTIME NOTIZIE
Ferentino – In carcere per rapina, la Corte d’Appello annulla la sentenza e lui viene risarcito
30 Agosto
15:19 2019

 

 

 

 

Condannato a 6 anni e sei mesi di reclusione per una rapina a mano armata che non aveva mai commesso, i giudici della Corte d’Appello di Perugia per competenza, hanno annullato la sentenza di condanna.

Ma quando ciò è avvenuto l’uomo un operaio di 31 anni di Ferentino aveva già scontato 4 mesi di carcere. A seguito di tali fatti il suo avvocato difensore, il legale Alessandro Loreto ha presentato ricorso richiedendo un congruo risarcimento danni.

Nei giorni scorsi è arrivata la notizia che ha dato soddisfazione all’operaio. Lo Stato Infatti lo risarcirà di €30000 per essere stato detenuto ingiustamente per ben quattro mesi. L’uomo infatti era stato rinchiuso nel carcere di Civitavecchia.

I fatti risalgono al 2009 quando il 31enne venne accusato di aver preso parte ad una sanguinosa rapina in villa avvenuta in territorio di Ferentino. Ma il legale difensore ha dimostrato con documenti alla mano che il suo assistito non avrebbe mai potuto aver partecipato a quel assalto armato in quanto il giorno della rapina si trovava all’estero. Da qui l’annullamento della sentenza di condanna ed il risarcimento danni che è stato quantificato in €30000.
Mar. Ming

IN EVIDENZA

.

SOCIAL
TOP NEWS