Aggiornato alle: 04:00 di Venerdi 10 Luglio 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Ferentino – Furti e parapiglia alla Notte Bianca, l’arrestato in libertà con obbligo di dimora

 ULTIME NOTIZIE
Ferentino – Furti e parapiglia alla Notte Bianca, l’arrestato in libertà con obbligo di dimora
23 Settembre
22:00 2019

 

 

 

Arresto convalidato e rimesso in libertà, con la misura cautelare dell’obbligo di dimora a Ferentino, per il marocchino 23enne che, durante la notte bianca sabato notte a Ferentino, aveva sottratto con destrezza tra la folla vari portafogli, una catenina d’oro e un iPhone. Oggi si è svolta la direttissima nel tribunale di Frosinone.

L’uomo, difeso dall’avvocato di fiducia Antonio Ceccani, da sabato notte era trattenuto nella Casa circondariale del capoluogo, dove era stato tradotto dai carabinieri subito dopo l’arresto con l’accusa di furto aggravato continuato, lesioni personali ed oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale (infatti nei frangenti concitati dell’arresto e per la resistenza veemente dell’uomo, alcuni militari sono rimasti feriti). Il 23enne, già censito, dopo l’ultimo della serie di furti, sabato notte, si è dileguato nelle vie del centro ed inseguito a piedi dai militari del Comando Stazione di Ferentino che lo hanno bloccato con difficoltà. Nonostante fosse ammanettato, dimenandosi, stava tentando nuovamente la fuga, prontamente interrotta dai militari grazie all’ausilio di tre Allievi della Scuola Marescialli Carabinieri di Firenze liberi dal servizio e di un poliziotto. La refurtiva recuperata è stata restituita ai legittimi proprietari.

Parole Chiave - Tags
SOCIAL
LE PIU' LETTE