Ferentino – Covid 19, cresce il contagio: “Presto vaccino per tutti, non abbassiamo la guardia ora” | TG24.info
Aggiornato alle: 09:03 di Martedi 19 Gennaio 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Ferentino – Covid 19, cresce il contagio: “Presto vaccino per tutti, non abbassiamo la guardia ora”

 ULTIME NOTIZIE
Ferentino – Covid 19, cresce il contagio: “Presto vaccino per tutti, non abbassiamo la guardia ora”
13 Gennaio
10:33 2021

 

 

 

 

La circolazione del virus negli ultimi tempi a Ferentino si è fatta più aggressiva evidentemente e sono diversi i cittadini contagiati dal Covid e in isolamento domiciliare (non sono mancati i ricoveri ospedalieri e purtroppo anche i decessi).

Lo dimostra il nuovo appello del sindaco Antonio Pompeo: “I numeri che stanno arrivando in questi ultimi giorni di nostri concittadini risultati positivi, ci impongono maggiore responsabilità e attenzione. La consapevolezza che da qui a qualche mese gran parte della popolazione verrà vaccinata, deve spingerci a non abbassare la guardia proprio ora. La situazione è molto delicata: collaboriamo rispettando le regole per evitare che possa degenerare. Solo insieme possiamo farcela”. Da inizio pandemia ad oggi i positivi a Ferentino hanno superato quota 500 (sarebbero 520 circa)  e i numeri sono destinati a salire purtroppo. La speranza è ora riposta nel vaccino, come accennato anche dal sindaco Pompeo, anche se si va a rilento (attualmente in città si stanno vaccinando tutti gli operatori sanitari della Casa della Salute, del 118 e si presume medici e pediatri). Non sarebbe il caso, questo a livello nazionale ovviamente, di incaricare delle vaccinazioni (anche perché i nuovi vaccini non hanno bisogno della conservazione a basse temperature come il primo arrivato in Italia di Pfizer) i medici di base, le farmacie e nel caso di Ferentino la stessa Casa della Salute?

Parole Chiave - Tags
SOCIAL
IN EVIDENZA

.

SOCIAL
TOP NEWS