Aggiornato alle: 08:00 di Lunedi 27 Maggio 2019
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Alvito – VisitAlvito presenta la grande storia dei popoli italici nella Valle di Comino

Alvito – VisitAlvito presenta la grande storia dei popoli italici nella Valle di Comino
11 Febbraio
19:02 2019
Quando:
15 Febbraio 2019@9:30–10:30 Europe/Rome Fuso orario
2019-02-15T09:30:00+01:00
2019-02-15T10:30:00+01:00
La grande storia dei popoli italici raccontata attraverso l’architettura, l’archeologia e la gastronomia nella Valle di Comino.

Tutto pronto per un’intensa giornata caratterizzata da interviste, dibattiti e cene a tema. L’interessante iniziativa sarà realizzata dalla Rete di Imprese VisitAlvito venerdì 15 febbraio presso il Teatro comunale. Si tratta di un vero e proprio meeting informativo che coinvolgerà studenti e autorità. Ecco il programma: alle 9:30 si terrà l’incontro con le classi della scuola media e della quarta e quinta elementare. Alle 11 invece, la manifestazione si sposterà nella splendida location dell’Istituto Tecnico Agrario che ospiterà l’Università di Cassino e del Lazio Meridionale. Alle 17 poi, si entrerà nel vivo del programma con l’atteso convegno sui popoli italici presso il Teatro Comunale. Qui interverranno: il giornalista e scrittore Nicola Mastronardi, l’archeologa e direttrice del Museo di Atina Ilenia Carnevle, Ilaria Melillo ed Emanuela Miceli, Daniele Baldassarre e Luigi Ricciardi. Moderatore carismatico dell’incontro sarà il giornalista Vittorio Macioce che ben conosce le peculiarità del territorio alvitano. Seguirà un dibattito aperto a tutti i presenti. Va ricordato che quest’ultimo evento è parte integrante del ricco calendario proposto dalla Rete di imprese VisitAlvito che ha come obbiettivo principale quello di mostrare al mondo il territorio valligiano con la sua bellezza selvaggia, priva di turismo di massa. Una terra ancora incontaminata e non da tutti esplorata. “I 110 Km di percorsi tabellati e georeferenziati – spiegano da VisitAlvito – su strade sterrate, praticabili a cavallo, in mountain bike e, ovviamente, a piedi, si uniscono e si intersecano con altri tratti del Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise e della Riserva Naturale di Posta Fibreno, oltre a strade comunali di semplice fruibilità tra panorami mozzafiato che uniscono i paesi della Valle di Comino. Percorsi storico-architettonici dall’età preromana al barocco, passeggiando a contatto con la natura e degustando i prodotti tipici, quali i torroni, i formaggi, il miele, i tartufi e il vino”. Un appuntamento da non perdere! Per maggiori informazioni è possibile chiamare il 389-2843090 o cliccare sul sito www.visitalvito.it.

Caterina Paglia

LE PIU' LETTE