CORONAVIRUS – Vaccinate più di 8.500 persone in provincia di Frosinone | TG24.info
Aggiornato alle: 21:59 di Venerdi 5 Marzo 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

CORONAVIRUS – Vaccinate più di 8.500 persone in provincia di Frosinone

 ULTIME NOTIZIE
CORONAVIRUS – Vaccinate più di 8.500 persone in provincia di Frosinone
18 Gennaio
21:58 2021

 

 

 

Ad oggi la Asl di Frosinone ha somministrato 8540 vaccini anti Covid, l’azienda non si è solo distinta per numero di vaccini inoculati, ma anche per eccellenza e professionalità.

È una corsa contro il tempo, il Covid sta mietendo troppe vittime in Italia, in tutto il mondo. La campagna vaccinale è partita lo scorso 27 dicembre, anche in provincia di Frosinone la vaccinazione contro il Covid procede a pieno regime. L’ordine di somministrazione segue il Piano Nazionale e le indicazioni regionali. A ricevere il vaccino anti Covid in questa prima fase sono gli operatori sanitari che lavorano in prima linea, gli operatori del mondo SSN anche accreditato e ditte che lavorano in ambienti sanitari, gli ospiti delle RSA, gli anziani over 80 anni, le persone fragili e i soggetti con particolati patologie. In seguito si proseguirà in base all’età, in ordine decrescente, verso i soggetti sani. Restano fuori dalla campagna vaccinale i bambini e i ragazzi al di sotto dei 16 anni.

Già dal prossimo 25 gennaio gli ultraottantenni nati prima del 1° gennaio 1941 potranno prenotare la propria vaccinazione Covid con accesso al sito Salute Lazio alla sezione “Prenota Vaccino Covid” (esclusivamente con il codice fiscale). In alternativa alla prenotazione diretta dal sito regionale gli ultraottantenni potranno anche recarsi dal proprio medico di medicina generale, se aderisce alla campagna vaccinale. Le prenotazioni saranno prese in carico e poi successivamente saranno chiamati per la vaccinazione. Il Piano Vaccinale della Asl di Frosinone segue il Piano nazionale e le indicazioni regionali. Fino al 28 gennaio continuano le consegne dei vaccini per steps e su piano aziendale che tiene conto della seconda vaccinazione da fare. A febbraio inizia la seconda fase, è previsto l’arrivo di altre 500 mila dosi di vaccino Pfizer e Moderna. A questi due potrebbero aggiungersi le dosi del vaccino AstroZeneca, in corso di approvazione. A marzo/aprile potrebbe iniziare la vaccinazione alla popolazione. L’obiettivo è arrivare a giungo con un milione e 600 mila vaccinati.

Anna Ammanniti

 

IN EVIDENZA

.

SOCIAL
TOP NEWS
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com