Ceprano – Nessun nuovo contagio ma Galli bacchetta gli indisciplinati | TG24.info
Aggiornato alle: 21:40 di Giovedi 16 Settembre 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Ceprano – Nessun nuovo contagio ma Galli bacchetta gli indisciplinati

 ULTIME NOTIZIE
Ceprano – Nessun nuovo contagio ma Galli bacchetta gli indisciplinati
17 Aprile
19:15 2020

 

 

E’ ormai da qualche giorno che la situazione contagi da coronavirus a Ceprano sembra essersi normalizzata. Rimangono nove le persone contagiate, con cinque persone guarite e quattro decessi registrati. Non ci sono dunque nuove situazioni critiche. L’unica brutta notizia, purtroppo, il fatto che le condizioni di un 47enne alle prese con il virus sembrano essere ormai serissime tanto da temere per la sua vita.

Nelle ultime ore, poi, il sindaco Marco Galli ha voluto “richiamare” la sua cittadinanza. In effetti, nonostante la maggioranza dei cepranesi continui a stare in casa, negli ultimi giorni più di qualcuno si è lasciato andare, forse spinto dalle notizie abbastanza confortanti che arrivano a livello nazionale. Per questo Galli ha voluto lanciare un messaggio: <Oggi ci sono stati episodi che non dovranno più accadere, perché restare a casa non è un gioco di società, ma una precauzione indispensabile ad evitare il propagarsi dell’epidemia. Se non volete farlo per voi stessi, fatelo per i figli, per i genitori per i nonni, ma restate a casa! Non si possono fare assembramenti nei condomini; non si possono creare situazioni di pericolo, soprattutto, perché non sappiamo se ci sono persone positive asintomatiche.E’ un rischio troppo grande allentare adesso la stretta intorno al virus, indebolire le difese rappresentate dalla distanza interpersonale e dallo stare in casa>.

CAP

Parole Chiave - Tags
  •  

IN EVIDENZA
SOCIAL
TOP NEWS