Ceprano – Movida, ecco la nuova ordinanza: confermato lo stop della musica alle ore 24 | TG24.info
Aggiornato alle: 10:40 di Venerdi 24 Settembre 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Ceprano – Movida, ecco la nuova ordinanza: confermato lo stop della musica alle ore 24

 ULTIME NOTIZIE
Ceprano – Movida, ecco la nuova ordinanza: confermato lo stop della musica alle ore 24
31 Luglio
10:00 2020

 

 

Come anticipato nei giorni scorsi, il Sindaco ha firmato l’Ordinanza n. 62 con la quale si apportano modifiche e integrazioni alla precedente Ordinanza n. 59 riguardante le limitazioni alla movida in città. Viene introdotto il limite orario per le serate musicali, fissato alle ore 24 del giorno dell’evento. La nuova ordinanza, a meno che subentrino disposizioni più stringenti a livello nazionale, avrà validità fino al 31 ottobre. Spiegano dal Comune: <Tali modifiche e integrazioni sono il frutto di un proficuo e costruttivo dialogo portato avanti con gli operatori del settore. Siamo tutti impegnati, Istituzioni e Attività produttive, a costruire una ripartenza improntata sulla tutela della salute e dell’occupazione>.

Vediamo nel concreto le novità. Rimane vietato sostare in piedi fuori dai locali. Agli operatori economici che effettuano servizio di ristorazione, è consentito svolgere serate musicali all’aperto, sia nelle aree esterne che in quelle private, solo per eventi quali matrimoni, feste di compleanno e ricorrenze. Questi eventi dovranno terminare entro e non oltre le ore 24, nel rispetto dei limiti di emissioni sonore e non dovranno arrecare disturbo alle normali attività e al riposo dei cittadini, sia diurno che notturno. Dovranno essere rispettate, naturalmente, tutte le norme sul distanziamento. E’ consentito poi a tutti gli altri operatori economici che effettuano somministrazioni di alimenti e bevande, non appartenenti al settore ristorazione, di utilizzare musica esclusivamente mediante apparecchi autorizzati quali filodiffusione, anche esterna al locale, purché le emissioni non creino disturbo. Gli operatori economici che vorranno svolgere serate dovranno darne comunicazione al Comune tre giorni prima dell’evento.

CAP

Parole Chiave - Tags
  •  

IN EVIDENZA

.

SOCIAL
TOP NEWS