Aggiornato alle: 10:00 di Sabato 23 Febbraio 2019
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Ceprano – Montecitorio, vibranti proteste per il semaforo spento

 ULTIME NOTIZIE
Ceprano – Montecitorio, vibranti proteste per il semaforo spento
28 Luglio
11:31 2016
I residenti della popolosa zona di Montecitorio, a due passi dal centro del paese, sono ormai stanchi. L’oggetto delle proteste è il non funzionamento del semaforo in uno degli incroci più trafficati della zona, quello che riguarda l’intersezione tra via Cornete e via Padre Domenico Passionista. L’impianto è ormai spento da diversi mesi, con tutti i problemi che questo stato di cose comporta.

Parliamo di una via molto trafficata che conduce alla zona della Stazione ed è inoltre punto di passaggio per coloro che da Ceprano si recano a San Giovanni Incarico, Falvaterra, Pico o Pastena. Una via che si interseca, proprio dove c’è il semaforo, con l’arteria che conduce al quartiere di Montecitorio, dove abitano migliaia di persone.
Il semaforo ha funzionato, solo per qualche giorno, qualche mese fa, ma successivamente è stato sempre spento. Questo fatto, soprattutto nelle ore di punta, la mattina e nel tardo pomeriggio, comporta gravi disagi. La via verso la Stazione viene percorsa a velocità elevata e diventa quindi difficoltoso immettersi sulla carreggiata per chi arriva da altra via.
Nei giorni scorsi, infatti, c’è stato anche un piccolo incidente, per fortuna senza gravi conseguenze, tra due vetture che sono entrate in contatto. La situazione, però, è estremamente preoccupante, soprattutto nelle ore notturne, quando la visibilità è anche limitata .
Un ulteriore problema riguarda anche coloro che percorrono a piedi la via e che non dispongono di un attraversamento perdonale all’altezza di via Padre Domenico Passionista. Spiega un gruppo di residenti della zona: <Chiediamo maggiore rispetto. Abbiamo fatto presente il problema decine di volte, ma tranne per qualche periodo, non c’è mai stata soluzione. La situazione è estremamente pericolosa. Chiediamo ai responsabili di intervenire al più presto per non essere costretti prima o poi a commentare problemi più seri>.
CAP

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE