Aggiornato alle: 11:00 di Martedi 25 Febbraio 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Ceprano – “Ferrari”: Ridotta la retta a carico degli ospiti della struttura

 ULTIME NOTIZIE
Ceprano – “Ferrari”: Ridotta la retta a carico degli ospiti della struttura
20 Luglio
09:00 2015
Con l’approvazione della Delibera n.10 è stata ridotta la retta mensile a carico degli ospiti della struttura Ipab “Ferrari”.

È stato approvato con Deliberazione n. 10 del Consiglio di Amministrazione dell’IPAB “Ferrari”, il   “Regolamento – Anno 2015, per l’erogazione e la rendicontazione del fondo destinato alla riduzione della retta di soggiorno degli ospiti dell’IPAB “Ferrari”.
Il Regolamento dà atto di un’articolata concertazione IPAB “Ferrari” – Comune di Ceprano – Distretto Sociale “B” Frosinone, che ha portato alla condivisione dell’iniziativa volta a ridurre il peso delle rette mensili corrisposte dagli ospiti dell’unica Casa di riposo pubblica per anziani distrettuale, utilizzando allo scopo un fondo regionale di circa 80.000,00 euro.

Le rette mensili a carico dell’utenza ospitata in struttura, definite per l’anno 2015 in euro 800,00 per i residenti provenienti dai 23 Comuni afferenti il Distretto Sociale “B” Frosinone e in euro 900,00 per i residenti provenienti dagli altri Comuni, saranno pertanto ridotte (retroattivamente a partire dal mese di giugno 2015 e fino a dicembre 2015) con variazioni percentuali (10%, 20% e 30%) a seconda del reddito personale netto dichiarato da ciascun ospite.

Per incentivare le richieste di accesso in struttura da parte di potenziali ospiti, per l’anno 2015 (da luglio a dicembre 2015), il Regolamento prevede inoltre la costituzione di un fondo ad hoc, a titolo di “bonus”, da destinare alla riduzione della retta per i nuovi ospiti.

“L’ampio confronto sviluppatosi con l’Amministrazione comunale e con il Distretto Sociale “B” ha consentito di convergere su una proposta di riduzione della retta, condivisa, credibile e soprattutto sostenibile almeno per questa porzione di anno 2015” – dichiara il Presidente dell’IPAB “Ferrari” Roberto Redolfi.

“Con l’approvazione del Regolamento – conferma Redolfi – giungiamo, positivamente, al termine di un percorso, iniziato dal precedente CdA dell’IPAB, a cui peraltro va il mio personale ringraziamento, che consente di dare una risposta immediata ai bisogni dei nostri anziani.

Sentimenti di soddisfazione giungono anche dall’Amministrazione del Comune di Ceprano che si farà carico di garantire la verifica delle procedure di rendicontazione relative agli interventi attivati. “L’attuale panorama di risorse calanti e necessità crescenti, non mette in dubbio soltanto la sostenibilità economica dei servizi, ma la stessa possibilità di continuare a garantirli – dichiara il consigliere delegato ai Servizi Sociali del Comune di Ceprano Dino Fortuna.

L’intesa raggiunta – continua – è pertanto un positivo segnale di assunzione di consapevolezza circa la necessità di fare squadra per ottenere quei finanziamenti necessari per attuare queste significative e quanto mai opportune iniziative.

“Tutti coloro che volessero avere informazioni sull’intervento di riduzione della retta mensile possono rivolgersi direttamente all’Ufficio di Segreteria dell’IPAB o presso l’Ufficio Servizi Sociali del Comune di Ceprano – riprende Redolfi – mentre per i prossimi giorni abbiamo in agenda incontri con i responsabili gli operatori dei servizi sociali territoriali per diffondere ed illustrare adeguatamente l’iniziativa”.

Parole Chiave - Tags
SOCIAL
LE PIU' LETTE