Ceprano – Fermata Cotral, Galli bacchetta Quadrini: “Ne approfitta per acquisire consenso” | TG24.info
Aggiornato alle: 19:18 di Lunedi 14 Giugno 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Ceprano – Fermata Cotral, Galli bacchetta Quadrini: “Ne approfitta per acquisire consenso”

 ULTIME NOTIZIE
Ceprano – Fermata Cotral, Galli bacchetta Quadrini: “Ne approfitta per acquisire consenso”
02 Marzo
16:00 2020

 

 

Già nei giorni scorsi avevamo annunciato che da oggi sarebbe stata attiva la nuova fermata Cotral a Ceprano per quanto riguarda la corsa verso Roma Anagnina. Qualche ora fa abbiamo pubblicato le parole del Commissario della XV Comunità Montana “Valle del Liri” Gianluca Quadrini, che ha ringraziato la Cotral e alcuni suoi dirigenti che si sono attivati in seguito alla sua richiesta. Non è però di questo avviso il sindaco di Ceprano Marco Galli che sottolinea che, dopo 40 anni di attesa e un fitto lavoro della sua Giunta con Cotral e Regione, non sia giusto che siano altri ad prendersi i meriti del risultato ottenuto.

Spiega il sindaco Galli: <Il risultato è stato ottenuto solo e soltanto grazie all’impegno e alla sinergia tra questa Amministrazione Comunale, Cotral e Regione. Chiunque si attribuisca meriti che non ha o divulga notizie ambigue che possano far pensare a un impegno personale che non c’è stato, fa solo disdicevole disinformazione. Comprendo la necessità di attribuirsi meriti inesistenti per conquistare qualche consenso, ma invito chiunque abbia questa “impellenza”, Presidenti compresi, per fini che non mi interessano, di evitare di coinvolgere Ceprano>. Conclude il primo cittadino di Ceprano: <Abbiamo dimostrato in questi anni di essere un’Amministrazione seria che ha lavorato senza sosta per migliorare i servizi della città. Questa nuova, importante fermata dei mezzi Cotral, che favorirà gli spostamenti di studenti e pendolari, rientra perfettamente in questo impegno a favore della nostra comunità. Per cui ringrazio nuovamente Cotral e Regione Lazio per la disponibilità dimostrata che ha consentito, lavorando seriamente, il raggiungimento di un risultato che Ceprano aspettava da anni>. CAP

 

IN EVIDENZA
SOCIAL
TOP NEWS