Aggiornato alle: 09:00 di Martedi 1 Dicembre 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Ceprano – Contagi covid: la Asl non comunica e l’opposizione vuole una commissione speciale

 ULTIME NOTIZIE
Ceprano – Contagi covid: la Asl non comunica e l’opposizione vuole una commissione speciale
19 Ottobre
17:31 2020
In questi giorni molti sindaci della provincia di Frosinone stanno informando la loro cittadinanza riguardo le situazioni di positività che si registrano giorno dopo giorno. Questo purtroppo non sta avvenendo per Ceprano. Interpellato sulla questione il sindaco ha spiegato che in molti centri tardano ad arrivare comunicazioni ufficiali dalla Asl e non è quindi solo Ceprano a trovarsi in questa situazione di mancata informazione. Del resto, oltre alle due positività già note, nonostante le voci negative si rincorrano numerose giorno dopo giorno, non si possono rilasciare dichiarazioni se non dopo notizie ufficiali arrivate dalla Asl. Il sindaco, in virtù del proprio ruolo istituzionale, non poteva che esprimersi in questo modo. L’impressione però è che i casi in città siano molti di più.

Questa situazione, oltretutto, nelle ultime ore è stata oggetto di un intervento da parte del Consigliere di opposizione Serena Viselli: <Non è questione di destra o di sinistra, come si può facilmente verificare. Si chiede da più parti la condivisione e la collaborazione (come sollecitato dagli stessi esponenti del Governo e dal Presidente della Repubblica). E’ una questione di buon senso e vera trasparenza, oppure no. Noi siamo “oppure no” perchè a Ceprano si filtra tutto, non solo i selfie! E in questo modo, purtroppo, si alimenta la diffidenza e la caccia all’untore! Ma quale untore! Sveglia! Il Covid non è sifilide! Si può prendere in mille modi ed anche essendo prudenti! Niente paura, niente vergogna e tanta responsabilità! Questa è solidarietà e condivisione!>. Ed ecco una proposta anche a nome del gruppo consiliare “Uniti per Ceprano” di cui fanno parte, oltre alla sottoscritta, Paolo Castaldi, Marco Colucci e Laura Polisena: <Chiediamo, per l’ennesima volta, la costituzione di una commissione speciale per l’emergenza Covid. Non per “controllare” ma per collaborare, condividere, suggerire, aiutare>. CAP

Parole Chiave - Tags
IN EVIDENZA

.

SOCIAL
TOP NEWS