Ceprano – Casilina killer, striscioni di protesta dei residenti | TG24.info
Aggiornato alle: 23:57 di Mercoledi 27 Ottobre 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Ceprano – Casilina killer, striscioni di protesta dei residenti

 ULTIME NOTIZIE
Ceprano – Casilina killer, striscioni di protesta dei residenti
19 Gennaio
20:28 2016

 

 

Sul piede di guerra i residenti nella zona della Casilina che collega il comune di Ceprano ad Arce. In particolare, sono gli abitanti di via Muto e via del Moricino a chiedere maggiore sicurezza.

Da parte dei cittadini, che si sono riuniti in comitati spontanei, la richiesta di maggiore chiarezza per quanto riguarda proprio i lavori nella zona di cui si parla. In particolare, con striscioni e slogan ironici, si è chiesto il perché del prolungarsi dell’attesa per i lavori che porteranno, o meglio dovrebbero portare, a sistemare nuovi segnali stradali e marciapiedi lungo tutto il tratto. E non è la prima volta che i residenti nei pressi della Casilina alzano la voce. Gli incidenti nella zona, infatti, sono ormai quasi all’ordine del giorno, con la popolazione che è ormai stanca di aspettare. E proprio a tal proposito non è mancato qualche striscione di accusa nei confronti dell’Amministrazione. La situazione, dunque, si sta facendo sempre più delicata, anche perché, soprattutto nel tratto degli incroci con via Muto e con via del Moricino, vista la presenza di diverse abitazioni, i pedoni sono spesso costretti a camminare lungo la carreggiata, e questo stato di cose crea un pericolo enorme soprattutto nelle ore notturne. Per questi motivi si chiede un intervento che sia il più rapido possibile. Del resto, come scritto dai comitati negli slogan che hanno campeggiato nelle ultime ore lungo il tratto di Casilina, non è che si vorranno attendere altri incidenti! CAP

Parole Chiave - Tags
  •  

IN EVIDENZA

.

.

SOCIAL
TOP NEWS