Aggiornato alle: 10:10 di 9 Agosto 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Ceccano – Trovato morto dentro casa, la procura apre un’inchiesta

 ULTIME NOTIZIE
Ceccano – Trovato morto dentro casa, la procura apre un’inchiesta
07 Giugno
16:00 2020

 

 

 

 

Dopo la morte di Franco Spagnoli il 55enne che abitava nel quartiere di Vittorio Ceccano, e che è stato ritrovato cadavere nella sua abitazione, la procura ha aperto un’inchiesta contro ignoti. L’ipotesi di reato è omicidio colposo derivante la cessione di sostanza stupefacente.

Il magistrato titolare dell’inchiesta domani mattina conferirà l’incarico ad un medico legale di effettuare l’esame autoptico sulla salma. Ciò per stabilire il tipo di droga utilizzato e la quantità ingerita dall’uomo. Forte il sospetto che possa trattarsi di una overdose dovuta a eroina tagliata male. Gli investigatori stanno effettuando opportune indagini per verificare se possa esserci un nesso tra la morte di Marcello Pisa il 53enne di Vallecorsa rinvenuto cadavere in un carrello della spesa alcuni giorni fa sempre nel quartiere di Vittorio della città fabraterna e quello di Franco Spagnoli. Due decessi nel giro di poco tempo per motivi di droga hanno proiettato la città di Ceccano tra i primi posti per quanto riguarda lo smercio di sostanza stupefacente. Tornando alla morte di Franco Spagnoli i familiari, che chiedono di sapere cosa sia realmente successo al loro congiunto, si sono rivolti all’avvocato Giampiero Vellucci per essere rappresentati nelle opportune sedi.

Mar. Ming.

Parole Chiave - Tags
SOCIAL
LE PIU' LETTE