Aggiornato alle: 20:15 di Martedi 18 Giugno 2019
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Ceccano – Schiava “d’amore”, stalker in manette

 ULTIME NOTIZIE
Ceccano – Schiava “d’amore”, stalker in manette
10 Marzo
09:57 2016

 

 

 

 

Gli Agenti del Commissariato di Polizia di Ostuni ieri hanno arrestato Mattia De Camillis, 58enne nato a Ceccano ma residente a San Michele Salentino, poiché giudicato responsabile dei reati di stalking e violenza privata aggravati, commessi ai danni di una donna di San Michele Salentino.

“L’indagine – come scrivono i quotidiani locali – è stata avviata a seguito della denuncia della donna nei confronti del suo aguzzino, ex convivente che, da tempo, rendeva la sua vita un vero e proprio inferno. La donna ha raccontato agli investigatori che l’ossessione persecutoria dell’uomo era stata la causa principale della fine della loro relazione. La vittima non era più libera di fare un passo senza il suo ex la seguisse o minacciasse lei e chiunque le stesse vicino. La vittima ha raccontato diversi episodi, tra questi, quando l’arrestato arrivò quasi a speronare l’auto condotta da una sua amica che la stava accompagnando sul posto di lavoro, per poi posizionarsi sotto l’abitazione dove la vittima svolgeva l’attività di badante, aspettando che uscisse. Una morbosa testardaggine che ha indotto la donna a richiedere l’aiuto di una Volante del Commissariato di Ostuni che, giunta sul posto ha eseguito una perquisizione alla vettura di De Camillis, rinvenendo un coltello a serramanico di genere vietato e un manico di legno. Grazie agli elementi emersi dall’attività investigativa condotta dalla Polizia della Città bianca, è stata emessa ieri l’Ordinanza applicativa della misura coercitiva degli arresti domiciliari”

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE