Aggiornato alle: 20:01 di Giovedi 18 Aprile 2019
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Ceccano – Prostituta finge di essere incinta per estorcere denaro a cliente

 ULTIME NOTIZIE
Ceccano – Prostituta finge di essere incinta per estorcere denaro a cliente
15 Aprile
09:33 2019

 

 

 

 

Per estorcere un po’ di denaro ad un cliente si era inventata di essere incinta.

Lei, una ragazza bulgara di 26 anni residente a Ceccano, che esercitava da tempo il mestiere più antico del mondo, aveva detto all’uomo con il quale frequentemente aveva rapporti sessuali, che in una delle tante prestazioni si era rotto il preservativo e lei era rimasta in stato interessante. Per far mettere a tacere tutto la ragazza aveva richiesto diecimila euro. Una cifra che il cliente aveva accettato di pagare in alcune trance. Ma poi si era reso conto di trovarsi sotto scacco da quella prostituta che lo avrebbe ricattato per tutta la vita. Così pur essendo consapevole di rischiare uno scandalo (l’uomo è sposato ed ha figli) si è recato in questura ed ha fatto scattare la denuncia nei confronti della giovane bulgara.

La ragazza è stata sorpresa dagli agenti della sezione Volanti agli ordini del dirigente Flavio Genovesi mentre stava riscuotendo l’ennesimo pacchetto che conteneva i soldi. Per lei si sono spalancate le porte della prigione con l’accusa di estorsione. La donna che è stata trasferita nel carcere femminile di Rebibbia sarà rappresentata dall’avvocato Claudia Mancini. Da indagini effettuate nei suoi confronti sembra che si tratti della stessa persona che una settimana fa aveva rapinato un cliente strappandogli la catenina dal collo e scappando poi conla sua vettura in direzione Ceccano.

Mar.Ming.

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE