Aggiornato alle: 12:00 di Lunedi 30 Novembre 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Cassino – “Un dialogo sulla mafia”

 ULTIME NOTIZIE
Cassino – “Un dialogo sulla mafia”
25 Ottobre
19:11 2019
Si è tenuto presso l’Università degli Studi di Cassino l’evento “Un dialogo sulla mafia” alla presenza dell’On.le Caterina Chinnici rilevatosi come un grande successo di parteciapzione grazie ad un gioco di squadra tra associazioni locali come l’Associazione Carabiniere Marino Fardelli, la Trattoria della Legalità di Simona Di Mambro, l’Ordine forense di Cassino con il Presidente Gianluca Giannichedda e il mondo Accademico con il Magnifico Rettore Prof. Giovanni Betta. Una sinergia che vorrà produrre per il 2020 il primo “Festival della legalità e della cultura dell’antimafia” in collaborazione con le scuole di Cassino. La loro presenza oggi oltre ad altre scuole provenienti da Sora e da San Giuseppe Vesuviano è la dimostrazione di come c’è nei giovani la voglia di partecipare e di non dimenticare sapendo che l’antimafia è quell’esercizio naturale della memoria.

L’ospite ha tracciato tratti del padre Rocco Chinnici, della sua umanità, la profonda generosità, la capacità di fare attenzione alle piccole cose e soprattutto il padre sempre presente che ha trasmesso quei valori che la famiglia con questi incontri con i giovani cerca di tramandare alle giovani generazioni. Caterina Chinnici ha voluto anche mettere in risalto la sensazione di solitudine della famiglia dopo il vile attentato subito con l’uccisione del padre da mano mafiosa, la solitudine della famiglia che si è interrotta solo dalle commemorazioni ufficiali perché la figura di Rocco Chinnici forse è stata sottostimata per tanti anni seppur a lui bisogna dare merito la creazione del pool antimafia e di altri accorgimenti di indagine giudiziaria che poi hanno fatto scuola. Un magistrato pioniere, anticipatore i quali metodi sono stati poi ripresi da Falcone e Borsellino fino ad arrivare al maxiprocesso alla mafia.
Cassino si è dimostrata matura oggi partecipando con interesse ad un evento molto sentito e commuovente e tanti docenti presenti hanno chiesto agli organizzatori di continuare sulla strada intrapresa per allargare i confini della cultura dell’antimafia e della legalità dialogando sui temi come quelli proposti alla presenza con l’On.le Caterina Chinnici. (Fonte: comunicato stampa)

 

Parole Chiave - Tags
IN EVIDENZA

.

SOCIAL
TOP NEWS