Aggiornato alle: 23:19 di Venerdi 3 Luglio 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Cassino – Squilletti anonimi sul cellulare, due nei guai

 ULTIME NOTIZIE
Cassino – Squilletti anonimi sul cellulare, due nei guai
30 Gennaio
19:20 2018
Piange il telefono…. o meglio piange chi ne fa un uso improprio. Perché oggi grazie alle tecnologie investigative dei carabinieri, nulla sfugge. E neanche gli squilletti anonimi che tanto infastidiscono. A finire nei guai in due situazioni diverse sono stati un uomo di Cervaro e una donna residente ad Aquino.

Entrambi denunciati dagli investigatori del capitano Ivan Mastromanno. I Carabinieri della Stazione di Cervaro hanno ‘tanato’ un 55enne residente nel Cassinate. Gli operanti, dall’analisi dei tabulati telefonici, acquisivano inconfutabili elementi di reità a carico del predetto circa continue molestie telefoniche effettuate nei confronti di una 50enne di San Vittore del Lazio, allorquando quest’ultima si trovava sul luogo di lavoro. Nelle continue telefonate effettuate alla donna, l’uomo cercava di metterla in guardia circa uno “stretto rapporto di amicizia” venutosi a creare tra il marito ed una sua collega di lavoro.

La stessa tecnica è stata messa in atto da un 49enne di Aquino che tormentava con squilli e chiamate anonime una 64enne, residente nel Cassinate, al fine di ostacolare la relazione sentimentale che quest’ultima aveva intrapreso con un suo figlio che aveva scelto come compagna una donna più grande della propria madre.
Red Cass

Parole Chiave - Tags
SOCIAL
LE PIU' LETTE