Aggiornato alle: 04:00 di Giovedi 28 Maggio 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Cassino – Sorpresi fuori comune, denunciati e sanzionati

 ULTIME NOTIZIE
Cassino – Sorpresi fuori comune, denunciati e sanzionati
01 Maggio
15:33 2020

I militari della dipendente Sezione Radiomobile, hanno denunciato in stato di libertà per “falsa attestazione a P.U.” un 35enne residente a Cervaro ed un 39enne di Villa Santa Lucia, in quanto il 35enne ha dichiarato di essersi recato in Cassino per effettuare un prelevamento al bancomat dell’Ufficio Postale, poiché non funzionante presso il suo comune di residenza, mentre il 39enne ha dichiarato di doversi recare in una farmacia nella Città Martire per acquisto di medicinali in quanto quella del luogo di residenza ne era sprovvista. Gli immediati accertamenti effettuati hanno consentito di verificare che quanto dai due dichiarato era falso, poiché il bancomat ubicato presso l’ufficio Postale di residenza era perfettamente funzionante, mentre l’altro non si era mai recato presso la farmacia del proprio paese per acquisto medicinali. Il 39enne, inoltre,è stato proposto per l’irrogazione del foglio di via obbligatorio.

Gli stessi militari hanno proposto per l’irrogazione del foglio di via obbligatorio dal comune di Cassino, un 36enne, residente a Piedimonte San Germano, in quanto sorpreso ad aggirarsi nel centro abitato, senza un giustificato motivo. L’uomo è stato altresì sanzionato amministrativamente, ai sensi del Decreto Legge in argomento, poiché trovato fuori dal comune di residenza senza un giustificato e valido motivo.

I militari della dipendente Sezione Radiomobile ai sensi dell’art.4 del D. L. del 25.03.2020 – Covid-19, hanno sanzionato inoltre, 2 persone residenti nel Cassinate in quanto fuori dal comune di residenza senza un giustificato e valido motivo.

Parole Chiave - Tags
SOCIAL
LE PIU' LETTE